20 aprile 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

26 marzo 2024

Sostenibilità, in Toscana 16 aziende B Corp (+60%) su 266

La certificazione qualifica chi genera un impatto positivo su ambiente, economia, sociale e si impegna a migliorare le performance Esg.

Silvia Pieraccini

Tags

 A piccoli passi verso il traguardo della sostenibilità. La Toscana incrementa il numero di aziende certificate B Corp, uno degli standard più elevati a livello mondiale di misurazione delle performance Esg (environmental, social, governance), attribuito a chi decide di impegnarsi per generare un impatto positivo sull’economia, sull’ambientale e sul tessuto sociale e per migliorare le proprie performance.

A fine 2023 sono 16 le imprese toscane che hanno raggiunto l’obiettivo, con una crescita del 60% rispetto all’anno precedente, tra le più alte del Paese come segnala B Lab Italia, l’organizzazione non profit che coordina il movimento delle B Corp in Italia.

Firenze e Prato in testa

La provincia toscana col maggior numero di B Corp è Firenze con cinque aziende, seguita da Prato (4), Arezzo (3), Pisa (2), e dalle province di Siena e Pistoia con una B Corp ciascuna.

L’Italia al secondo posto in Europa

L’Italia a fine 2023 si posiziona al secondo posto in Unione Europea per numero di aziende B Corp con 266, preceduta dalla Francia (376) e a pari merito con l’Olanda. Ma la crescita non si arresta: a marzo 2024 il movimento italiano delle B Corp conta 279 aziende che occupano oltre 25.000 persone in 74 campi diversi, generando un fatturato che supera i 14 miliardi di euro. Tra i nuovi arrivi c’è l’aretina Italpreziosi.

Le Pmi toscane hanno una visione ‘sostenibile’

“La Toscana si conferma anche quest’anno – spiega Anna Puccio, managing director di B Lab Italia – tra le regioni italiane più impegnate per favorire un impatto positivo per l’ambiente, le persone e la comunità. Nel nostro Paese, più che altrove, vantiamo un tessuto imprenditoriale di piccole e medie imprese che hanno nel proprio Dna una visione improntata alla sostenibilità, avvicinandosi ai valori e ai principi, anche operativi e organizzativi, del movimento delle B Corp”.

Autore:

Silvia Pieraccini

Articoli Correlati


Innovazione

17 aprile 2024

Intelligenza Artificiale e fake news, il 72% dei fiorentini è preoccupato

Leggi tutto
Startup

11 aprile 2024

Italian Lifestyle, scelte le sei startup del 2024 (5 sono toscane)

Leggi tutto
Innovazione

10 aprile 2024

Addio metaverso, nella moda è l’ora dell’AI. Ma sulla trasparenza della filiera c’è da fare

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci