27 febbraio 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

02 febbraio 2024

Ale Fresh Market si apre a Open Seed e acquisisce Genuino.Zero

L’e-grocer padovano dei prodotti freschi e stagionali rileva la startup fiorentina specializzata in filiera corta e bio.

Aggregazione nel mondo dell’e-grocery, ovvero il settore della vendita telematica di cibi e bevande: Ale Fresh Market, azienda di Cittadella (Padova) fondata nel 2021 come spin-off di un business familiare che dura da oltre 100 anni, ha annunciato l’acquisizione di Genuino.Zero, startup fiorentina che opera nel suo stesso settore, con un focus su filiera corta, biologico e sostenibilità. Un’operazione che consentirà un’ulteriore crescita alla startup padovana, che a sua volta ha annunciato una partnership strategica con Open Seed, holding fiorentina di partecipazioni in startup (in fase pre-seed).

Ale Fresh Market, specializzata nell’e-grocery di prodotti freschi stagionali, opera tramite un’app di proprietà, utilizzata da oltre 8.300 utenti: dal 2021 a oggi è passata da 1,2 a 2,8 milioni di fatturato, e ha in corso una campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma CrowdFundMe, con l’obiettivo di raccogliere 900mila euro per avviare degli store fisici e spingere la crescita in Italia attraverso nuove acquisizioni.

Con Open Seed per sviluppare il business in Toscana

“L’investimento di Open Seed in Ale Fresh Market – annunciano i promotori della partnership – fornirà all’azienda non soltanto un supporto finanziario, ma le aprirà anche le porte a una rete di risorse, contatti e competenze che ne accelereranno lo sviluppo”. Infatti Open Seed sta investendo, come da sua prassi, un ticket in campagna diretto più alcuni investimenti di suoi soci, conferendo anche una parte di benefit in natura, servizi di accelerazione per lo sviluppo del business in Toscana.

“Il sostegno di Open Seed e l’arrivo di Genuino.Zero rappresentano due notevoli passi in avanti per noi”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Ale Fresh Market, Alessandro Andretta. “Con Open Seed – ha spiegato – siamo pronti a consolidare il nostro impegno per offrire prodotti di qualità, provenienti da filiere corte, promuovendo al contempo uno stile di vita sano e sostenibile. Genuino.Zero, con la sua dedizione per un’offerta di alta qualità, ha dimostrato un lavoro in linea con i nostri valori. Sono convinto che insieme possiamo creare un impatto positivo sul settore agroalimentare”. (lt)

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Startup

20 febbraio 2024

3DNextech cresce con un round da 1,5 milioni

Leggi tutto
Startup

05 febbraio 2024

Startup, c’è tempo fino al 18 febbraio per candidarsi al nuovo programma di “Italian Lifestyle”

Leggi tutto
Startup

02 febbraio 2024

Intelligenza artificiale, a Firenze apre la call del Murate Idea Park

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci