23 febbraio 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

11 luglio 2023

Un imprenditore per la Port Authority: la Regione lancia Giannecchini

Palazzo Strozzi Sacrati propone il presidente di Cna Lucca come segretario generale dell’Autorità portuale regionale.

Andrea Giannecchini, presidente di Cna Lucca

Un imprenditore viareggino del settore della nautica: Andrea Giannecchini, presidente di Cna Lucca e vicepresidente regionale dell’associazione, è la carta giocata dalla Regione Toscana per superare lo stallo nel rinnovo della governance della Port Authority regionale. Giannecchini, 52 anni, è il fondatore di Viareggio Yachting Corporation, che si occupa sia di brokeraggio e charter nautico che di produzione e commercializzazione di prodotti elettronici per yacht, con i brand Yachtica e Alphaplate.

E’ il nome giusto per superare la situazione di stallo creatasi per il muro contro muro fra Regione Toscana e Comune di Viareggio per la nomina del segretario generale della Port Authority? “Quantomeno ci proviamo”, ha rimarcato il presidente della Regione, Eugenio Giani, definendo Giannecchini “un imprenditore pieno di esperienza concreta, che il porto di Viareggio lo conosce molto molto bene, anche perché da 20 anni oltre che rappresentare la Cna è un imprenditore vero nel settore della nautica. Speriamo che su di lui possa arrivare l’intesa”.

Giani ci riprova dopo i no a Rosselli e Del Dotto

Quello del presidente di Cna Lucca è il terzo nome avanzato dalla Regione, che inizialmente aveva nominato Alessandro Rosselli: nomina bocciata dal Tar, mancando l’intesa con il Comune di Viareggio. “Se Rosselli era il tecnico – osserva Giani -, Alessandro Del Dotto era l’uomo di esperienza politica: per 10 anni sindaco di Camaiore, conosce il porto di Viareggio molto bene, come gli altri tre porti che dipendono dall’Autorità portuale regionale, ossia Porto Santo Stefano all’Argentario, il porto dell’Isola del Giglio, il porto di Marina di Campo all’Isola d’Elba. Ma anche in questo caso l’intesa non si è trovata”.

Scontato l’apprezzamento di Cna Toscana, giunto per bocca del presidente regionale Luca Tonini. “Apprezziamo il fatto che la Regione abbia individuato una figura fortemente rappresentativa della nostra associazione per un ruolo di così grande importanza, che va a legittimare le capacità di Giannecchini, imprenditore, ma soprattutto profondo conoscitore del settore nautica e delle dinamiche portuali”. Confindustria Toscana, dal canto suo, aveva chiesto la nomina di un tecnico di alto livello per non bloccare l’attività delle imprese.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Territorio

22 febbraio 2024

Monito della Corte dei Conti: “Vigilare sulle risorse del Pnrr”

Leggi tutto
Territorio

22 febbraio 2024

Ecco come viene gestito un cantiere edile

Leggi tutto
Territorio

22 febbraio 2024

Unioncamere Toscana, Guasconi confermato presidente per il triennio

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci