1 marzo 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

24 novembre 2023

Premio Cambiamenti, ecco le 4 startup toscane che andranno in finale

Si chiamano Recivu, Next Generation Robotics, Ita 77, INTA System le nuove società in finale con il premio sponsorizzato da Cna.

Recivu, Next Generation Robotics, Ita 77, Inta Systemsono queste le 4 start up che si aggiudicano la tappa toscana del Premio Cambiamenti accedendo alla finale nazionale, che si svolgerà il 15 dicembre a Roma. La finale regionale si è svolta all’Auditorium Innovation Center-Nana Bianca a Firenze. Il Premio Cambiamenti, giunto quest’anno alla settima edizione, è promosso da Cna Nazionale ed ha l’obiettivo di scoprire, premiare e sostenere le migliori imprese italiane nate negli ultimi quattro anni, che hanno saputo riscoprire le tradizioni, promuovere il proprio territorio e la comunità, innovare prodotti/processi e costruire il futuro, legando il made in Italy col digitale e l’innovazione.

Sono state 23 le aziende finaliste, 199 hanno aderito in Toscana

La fase delle candidature si è conclusa il 30 settembre e le aziende che hanno aderito in Toscana sono state ben 199 (a livello nazionale sono 1132), sono state 23 le aziende finaliste (emerse dalle finali provinciali). A decretare i vincitori la giuria composta da 3 membri: Sandra Nannini, Chief Operating Officer and Sales Director, Dynamo Academy Impresa Sociale srl; Alessandro Lipari, Project Manager – Acceleration Programs, Nana Bianca e David Braccini, Founder e Ceo di Dotzero secondo classificato lo scorso anno a livello nazionale. Alla serata hanno partecipato anche Leonardo Marras, assessore regionale all’economia e al turismo, Simone Gualandi presidente dei Giovani Imprenditori di Cna Toscana, Antonio Chiappini direttore generale di Cna Toscana, Luca Iaia Responsabile Nazionale Cna Premio Cambiamenti. Sono intervenuti anche Il direttore sportivo e il coach di Pistoia Basket Ettore Saracca e Nicola Brienza.

Criteri di valutazione: originalità e innovazione

I criteri di valutazione per la selezione delle aziende sono stabiliti a livello nazionale e sono legati alla presentazione dell’impresa, originalità dell’idea, innovazione introdotta e mantenimento e capacità di adattamento, capacità di rispondere a bisogni/esigenze del mercato e livello di competitività, evidenza del vantaggio strategico e della sostenibilità, impatto sociale, culturale e ambientale generato. Tre le menzioni speciali: per la sostenibilità ambientale HPH; per l’innovazione tecnologica Next Generation Robotics; impatto sociale Amat.

Toscana territorio in fermento

“Quello toscano è un territorio in fermento, a confermarlo anche il fatto che siamo la seconda regione per numero di imprese partecipanti al Premio Cambiamenti 2023– afferma Simone Gualandi presidente dei Giovani Imprenditori Cna Toscana -. I dati ci dicono che quella della nostra regione è un’economia in evoluzione, anche per questo stiamo cercando di attivare o rafforzare il ‘Dialogo Generazionale’ favorendo la connessione tra innovazione e tradizione. Il futuro ci dimostra che si sta instaurando un legame sempre più stretto tra nuove tecnologie e mestieri tradizionali ,che si stanno evolvendo. A dimostrazione di questo il Premio Cambiamenti è anche quest’anno la vetrina più importante delle nostre migliori start up”. “Questo premio si conferma un appuntamento di valore – commenta Leonardo Marras, assessore all’economia e al turismo della Regione Toscana – sia per le imprese che hanno modo di raccontarsi, sia per noi che ascoltiamo perché conosciamo realtà nuove e interessanti attive in Toscana. Proprio sulle start up c’è una notizia positiva, ovvero al bando del progetto IKIGAI (programma di pre-accelerazione di Regione Toscana e Fondazione Mps) hanno partecipato ben 40 imprese: questo testimonia, ancora una volta, il dinamismo e la voglia di investire del sistema economico toscano”. (red)

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Startup

20 febbraio 2024

3DNextech cresce con un round da 1,5 milioni

Leggi tutto
Startup

05 febbraio 2024

Startup, c’è tempo fino al 18 febbraio per candidarsi al nuovo programma di “Italian Lifestyle”

Leggi tutto
Startup

02 febbraio 2024

Ale Fresh Market si apre a Open Seed e acquisisce Genuino.Zero

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci