20 aprile 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

19 giugno 2023

Il gruppo Sesa cresce e vara il nuovo piano di welfare aziendale

Ricavi d’esercizio a 2,9 miliardi di euro (dati preliminari), in linea con le previsioni più recenti, per il gruppo empolese.

Da sinistra a destra: Paolo Castellacci, presidente e fondatore di Sesa; Piero Pelagotti, cofondatore; Giovanni Moriani, vicepresidente esecutivo e cofondatore; Alessandro Fabbroni, amministratore delegato.

Una crescita continua e un nuovo piano di welfare aziendale per il 50/o anno di vita del gruppo Sesa: l’esercizio 2022-23 si è chiuso in linea con le previsioni più recenti, il che significa nei dati preliminari del bilancio al 30 aprile 2023 ricavi ed altri proventi consolidati per circa 2,9 miliardi di euro, in crescita del +21,3% anno su anno, rispetto ai 2,39 miliardi registrati al 30 aprile 2022. L’incremento medio annuale di ricavi ed occupazione, per il gruppo empolese dell’Ict, è superiore al 10% nel periodo 2011-2023 (ricavi +11,9%, risorse umane +15%). I risultati definitivi saranno approvati dal consiglio d’amministrazione nella seduta del prossimo 18 luglio.

Sesa al 30 aprile 2023 ha raggiunto il totale di circa 4.750 risorse umane, in crescita del 14% anno su anno, pressoché totalmente inserite a tempo indeterminato. La forte crescita del capitale umano, raddoppiato in soli 3 esercizi, è stata possibile sia grazie all’aggregazione di nuove società con forti competenze tecniche verticali (circa 60 le operazioni di M&A industriali negli ultimi 5 anni, con un contributo di oltre 2.000 risorse umane), ma anche all’assunzione di oltre 650 nuove risorse nel solo esercizio 2023, in prevalenza under 30, inserite con programmi di formazione nelle principali aree dei trend digitali.

Sono quattro i focus del nuovo piano di welfare per l’anno 2023-24: diversità e genitorialità; benessere e formazione delle risorse; sostenibilità ambientale; bilanciamento vita-lavoro. Un quadro in cui spiccano le iniziative dedicate in particolare alle risorse umane under 30, pari ad oltre 1.100 unità. “L’attenzione verso le persone, l’ambiente e le comunità in cui operiamo costituiscono gli elementi centrali della nostra storia e del nostro sviluppo futuro”, affermano Paolo Castellacci, presidente e fondatore di Sesa, Piero Pelagotti, cofondatore, e Giovanni Moriani, vicepresidente esecutivo e cofondatore.

Un piano di welfare con un occhio per gli under 30

Il piano welfare di Sesa prevede il supporto alla natalità con sostegno economico in occasione della nascita di figli, contributi per servizi di baby-sitting, pedagogia, asilo nido (presso la sede di Empoli, accesso all’asilo nido aziendale Sesa Baby); contributi per l’iscrizione a centri estivi, borse di studio per acquisto di libri scolastici e strumenti informatici a favore dei figli; sostegno economico per l’assistenza sanitaria e sociale di familiari con disabilità. Ma anche flexible benefits a integrazione della spesa alimentare per attività sportive, cultura, benessere e servizi alla genitorialità; contributi per l’acquisto di strumenti informatici; sostegno alla mobilità abitativa.

Previste anche azioni di solidarietà e people caring per il benessere e la salute delle risorse umane; programmi di microcredito aziendale per l’accesso a finanziamenti agevolati; sportello psicologico e di ascolto disponibile gratuitamente; pacchetti salute per il rimborso delle spese sanitarie; programmi di well-being e attività sportive anche attraverso piattaforme digitali. Borse di studio per la partecipazione a corsi di laurea o master universitari e per l’acquisto di testi didattici; programmi formativi ed Erasmus internazionali. Infine, contributi alla mobilità sostenibile delle risorse umane per l’utilizzo di mezzi di trasporto pubblico ed elettrico e programmi di E-Car Sharing finalizzati alla riduzione del consumo di risorse naturali.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Impresa

19 aprile 2024

Maniva investe nell’acqua Verna e aumenta la capacità produttiva del 30%

Leggi tutto
Impresa

19 aprile 2024

Pure Stagioni affitta ramo d’azienda di Ghiott Dolciaria e punta al rilancio del marchio

Leggi tutto
Industria

18 aprile 2024

Baker Hughes apre a Massa il nuovo Apuane Learning Center

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci