24 maggio 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

18 aprile 2024

Solvay inaugura una nuova unità di produzione a Rosignano (LI)

Questa unità dedicata di Alve-One è destinata a rivoluzionare il settore della schiuma plastica, con vantaggi per la sostenibilità.

Solvay, leader globale nella chimica essenziale, annuncia l’avvio della sua nuova unità di produzione Alve-One a Rosignano (LI). Si tratta del lancio di un importante impianto di produzione europeo per Alve-One, un agente schiumogeno chimico eco-progettato per trasformare l’industria della schiuma termoplastica.
L’unità Alve-One di Solvay mira a rispondere alla crescente domanda di agenti espandenti più sicuri e sostenibili in vari usi industriali e di consumo, a livello globale. Questi includono i settori automobilistico, calzaturiero, l’edilizia e i beni di consumo, con l’obiettivo di ridurre l’impronta di carbonio nei prodotti finiti nel campo delle schiume, migliorando al contempo gli standard generali di salute e sicurezza per proteggere sia le persone che l’ambiente.

Impianto realizzato in partnership con aziende del territorio

La realizzazione dell’impianto, caratterizzato da un’automazione avanzata, è stata facilitata da partnership con aziende del territorio come Cooperativa Etruria Nord, che ha coordinato l’investimento e ne curerà la gestione, e OMP che ha collaborato con Solvay nella progettazione e realizzazione dell’impianto.
“L’inaugurazione della nostra unità produttiva Alve-One a Rosignano riflette l’impegno di Solvay nel fornire soluzioni innovative e sostenibili, a diretto vantaggio dei nostri clienti e della società”, ha commentato Etienne Galan, Presidente del business Soda Ash & Derivatives di Solvay. “Questa struttura – ha continuato – ci consente di affrontare in modo efficace le esigenze in continua evoluzione dei nostri clienti, promuovendo al tempo stesso un impatto ambientale positivo. Segna un progresso fondamentale nella nostra missione di guidare il cambiamento in molteplici settori, garantendo ai nostri clienti l’accesso a soluzioni di alto livello che soddisfano le loro esigenze e aspettative più alte”.

La cerimonia di inaugurazione dell’impianto si è svolta a Rosignano (LI) alla presenza del sindaco Daniele Donati. Tra i partecipanti, anche i principali attori che operano nel settore della schiuma termoplastica, compresi quelli della pelle artificiale per l’automotive e la moda, i rivestimenti murali, i materiali per imballaggio e isolamento, calzature, tappetini per yoga e altri settori dell’abbigliamento sportivo. (redgs)

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Impresa

23 maggio 2024

Orsini presidente di Confindustria, la Toscana applaude

Leggi tutto
Impresa

23 maggio 2024

Vino: Villa Calcinaia festeggia 500 anni investendo su olivi e ospitalità

Leggi tutto
Impresa

23 maggio 2024

Real-Time e Ats, il maggio di Sesa porta due acquisizioni

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci