24 maggio 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

19 aprile 2024

Pure Stagioni affitta ramo d’azienda di Ghiott Dolciaria e punta al rilancio del marchio

L’azienda fiorentina specializzata in marmellate di alta gamma, ha affittato il ramo di azienda della società che produce biscotti.

Pure Stagioni Srl, azienda fiorentina specializzata in marmellate di alta gamma, ha stipulato un contratto di affitto di ramo di azienda da Ghiott Dolciaria Srl, relativo alla produzione di biscotti della tradizione toscana.

Obiettivo dell’azienda specializzata in confetture e marmellate artigianali, è rilanciare le attività che hanno caratterizzato la realtà produttiva fiorentina da oltre 70 anni, ovvero la produzione di cantuccini alle mandorle – i famosi Ghiottini – e di altri prodotti dolciari di alta qualità della tradizione toscana in ambito biscotteria.

Pure Stagioni è una giovane azienda toscana

L’operazione è stata possibile anche grazie al supporto finanziario dell’imprenditore Giorgio Moretti nella società Pure Stagioni srl. Pure Stagioni è una giovane azienda toscana, che opera nel mercato delle confetture e marmellate di qualità, fondata da Federico Marinelli, che oggi ne è anche amministratore delegato.

L’affitto del ramo d’azienda consente a Pure Stagioni di consolidare ulteriormente la sua presenza sul mercato italiano e mondiale; nonché di espandere il proprio portfolio prodotti di qualità in ulteriori segmenti di mercato.

L’obiettivo è preservare il patrimonio di Ghiott Dolciaria

Intenzione di Pure Stagioni, infatti, è quella di preservare il patrimonio di competenze presente nella realtà produttiva di Ghiott Dolciaria – situato nel cuore del Chianti -; e di accrescere l’espansione e la forza di vendita sui mercati dello storico marchio, testimone in Italia e nel mondo della tradizione dolciaria toscana.

“Siamo entusiasti di accogliere Ghiott ed i suoi prodotti all’interno del nostro gruppo – sottolinea Federico Marinelli, fondatore e amministratore delegato di Pure Stagioni -. Questo passaggio riflette il nostro impegno ad investire in settori per noi strategici e ad offrire ai nostri clienti una gamma sempre più diversificata di prodotti di alta qualità”.

“Nonostante le difficoltà economiche incontrate in passato, il ramo d’azienda acquisito rappresenta una opportunità per salvaguardare e rilanciare una azienda storica – aggiunge Giorgio Moretti – consentendo la continuità delle operazioni e la preservazione dei marchi iconici associati. Dare supporto finanziario a Federico Marinelli è stato un piacere e con questa operazione vogliamo dare a Pure Stagioni la possibilità di esprimersi in altri segmenti di mercato dove la tradizione e la qualità si combinano”.

Infine, ieri in Regione Toscana si è chiuso il tavolo della vertenza Ghiott, cui ha partecipato anche Pure Stagioni Srl che ha riscontrato la disponibilità di Regione Toscana e organizzazioni sindacali a supportare il rilancio. (redgs)

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Impresa

23 maggio 2024

Orsini presidente di Confindustria, la Toscana applaude

Leggi tutto
Impresa

23 maggio 2024

Vino: Villa Calcinaia festeggia 500 anni investendo su olivi e ospitalità

Leggi tutto
Impresa

23 maggio 2024

Real-Time e Ats, il maggio di Sesa porta due acquisizioni

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci