1 marzo 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

13 dicembre 2023

Oro della Stampa, premi a tre realtà toscane

Sono la Lito Terrazzi di Prato, la Esanastri di Pisa e la Fustelgrafica di Scandicci ad essersi aggiudicate i prestigiosi premi.

I titolari di Esanastri

Tre aziende della Toscana hanno vinto il premio “Oro della Stampa”, l’unico e il più ricercato riconoscimento all’eccellenza dell’industria della stampa, delle arti grafiche e del converting in Italia. Il premio è organizzato da Stratego Group, polo di competenza editoriale nel settore della stampa e Unione Industriali Grafici Cartotecnici Trasformatori Carta e Affini della Città metropolitana di Milano (Confindustria). I vincitori sono: Fustelgrafica di Scandicci – Premio “Oro Label Printer”; Lito Terrazzi di Iolo Prato  – Premio “Oro Process Innovator”; Esanastri di Calcinaia (Pisa) – Premio Oro Wide & Industrial Printer

Da Scandicci a Calcinaia, ecco chi sono le aziende vincitrici

Fustelgrafica è stata fondata a Scandicci nel 1966, ed è un fornitore di servizi di stampa che basa la propria produzione sull’offerta di etichette nobilitate. La stampa di etichette adesive per i settori vinicolo oleario e commerciale è il suo mondo, Un target per il quale sperimenta e sviluppa lavorazioni speciali, da quelle più tradizionali a quelle che contemplano tecniche come, ad esempio, l’applicazione dell’oro a caldo su materiali trasparenti ottenute forando il supporto. Fustelgrafica è stata tra le prime aziende ad applicare l’oro colato e ha da sempre nel proprio Dna sperimentazione e innovazione. Una caratteristica che si riscontra nel suo parco macchine, in continua evoluzione che include, oltre alle macchine da stampa offset, anche sistemi digitali e soluzioni per lavorazioni specifiche come la stampa in Braille. L’attenzione al rispetto dell’ambiente è parte integrante della strategia dell’azienda che ha ottenuto la certificazione FSC.

Prodotti realizzati per il mercato editoriale

Lito Terrazzi è da sempre fornitore di prodotti stampati per il mercato editoriale. L’azienda, fondata nel 1967, ha di recente messo in atto un profondo cambiamento per consolidare la propria competitività e far fronte alle esigenze dei clienti. Si tratta di importanti investimenti in sistemi di stampa di ultima generazione e una logica di trasformazione di processo. Quest’ultima ha comportato il rivoluzionamento del flusso informativo interno all’azienda, il ridisegno dei processi aziendali e l’integrazione in logica 4.0 che consente la raccolta di dati relativa alla produzione in tempo reale e il collegamento diretto del workflow con il gestionale. Il tutto affiancato a un percorso formativo per gli operatori dei vari reparti e all’adozione della Lean production, che hanno contribuito all’ottimizzazione della produzione dell’azienda.

Tradizione familiare e stampa specialistica di grande formato

Esanastri è una realtà aziendale italiana ed è una delle più significative e caratteristiche imprese nazionali. Attività imprenditoriale familiare, giunta alla seconda generazione, ha saputo sviluppare un percorso fatto di innovazione e apertura verso nuovi mercati, non tralasciando quelli in cui si era già affermata ed estendendo il proprio ambito produttivo anche al di fuori del territorio nazionale per seguire i clienti storici. Quando si parla di stampa specialistica industriale e di grande formato, la gamma di prodotti realizzati da Esanastri è tra le più varie e rilevanti: dalle decorazioni grande formato, agli allestimenti interni ed esterni del settore trasporti, dalla stampa tessile a quella di alta qualità su pelle per molti marchi di lusso italiani. Il parco tecnologico continuamente aggiornato è completato anche da macchine speciali progettate e costruite internamente in base a specifiche esigenze produttive. Significativo anche l’impegno in formazione e formazione manageriale attivato nell’ultimo periodo dall’azienda per supportare il passaggio generazionale. (sg)

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Impresa

29 febbraio 2024

Gkn: dietrofront di Qf sui licenziamenti, via a esodi incentivati

Leggi tutto
Impresa

29 febbraio 2024

Moda, Cna e Confartigianato chiedono un tavolo di crisi regionale

Leggi tutto
Industria

29 febbraio 2024

Fosber (macchine per cartone) investe 45 milioni in un nuovo stabilimento

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci