27 maggio 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

08 maggio 2024

Monnalisa riporta la governance in famiglia

Il nuovo ceo è Matteo Tugliani, genero dei fondatori Piero Iacomoni e Barbara Bertocci: “Formalizziamo il passaggio generazionale”.

Silvia Pieraccini

Matteo Tugliani, nuovo ceo Monnalisa, con Diletta Iacomoni, direttrice creativa

L’aretina Monnalisa, unica azienda specializzata nella moda bimbo quotata in Italia, “formalizza il passaggio generazionale” – come spiegano in un comunicato i fondatori, Piero Iacomoni e la moglie Barbara Bertocci – affidando il ruolo di amministratore delegato a Matteo Tugliani, 44 anni, aretino, laureato in Economia e gestione delle piccole imprese, titolare del 3,8% della Monnalisa spa attraverso la società Jafin Due srl (che è il socio di maggioranza col 74,5% del capitale). Il compimento del passaggio generazionale si spiega col fatto che Tugliani è il marito di Diletta Iacomoni, figlia dei fondatori e direttrice creativa di Monnalisa.

Simoni esce di scena dopo 15 anni

Si conclude dunque la stagione dell’amministratore delegato esterno alla famiglia: per 15 anni è stato Christian Simoni, che ha accompagnato il marchio nello sbarco in Borsa nel luglio 2018 sul mercato Aim, oggi Euronext Growth Milan, e nella crescita fino a superare i 50 milioni di fatturato nel 2018. Simoni esce di scena in un momento delicato per l’azienda, posizionata nella fascia alta del mercato: il bilancio consolidato 2023 di Monnalisa si è chiuso con una perdita di 6,7 milioni di euro (il doppio del 2022) su ricavi per 41,91 milioni di euro (-10% sull’anno precedente). L’indebitamento netto a fine anno è salito a 12,2 milioni di euro.

Il passaggio generazionale è compiuto

“Ringraziamo l’amministratore delegato uscente, Christian Simoni, per l’impegno profuso in questi anni – affermano i fondatori -. Matteo Tugliani come nuovo ceo, in stretto sodalizio con la direzione creativa di Diletta Iacomoni, rappresenta per noi la formalizzazione di un passaggio generazionale che rafforzerà il brand che abbiamo creato, come sinonimo di eccellenza e innovazione nel panorama della moda 0-16 anni internazionale”. Tugliani ha fatto il suo ingresso in Monnalisa nel 2013 come socio e componente del consiglio di amministrazione e “grazie alla visione strategica e al solido legame con il gruppo – afferma l’azienda – guiderà una nuova fase di rilancio del brand”.

Autore:

Silvia Pieraccini

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Impresa

27 maggio 2024

Moda: Stefano Ricci compra il pantalonificio Chimera

Leggi tutto
Impresa

24 maggio 2024

Pelletteria: Sapaf compie 70 anni e cresce con i clienti di nicchia (e con l’AI)

Leggi tutto
Industria

24 maggio 2024

Baker Hughes, nuova commessa multimilionaria in Algeria con Maire Tecnimont

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci