14 aprile 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

22 febbraio 2024

In collaborazione con SpeeD
1 min read

La sezione alimentare di Confindustria Firenze

Prosegue con la sezione alimentare il nostro viaggio alla scoperta delle articolazioni merceologiche e territoriali dell’associazione imprenditoriale fiorentina.

Il 2023 è stato un anno impegnativo per il settore alimentare. Le aziende hanno dovuto affrontare una serie di sfide senza precedenti: l’aumento dei costi delle materie prime, i problemi di approvvigionamento, l’inflazione e i cambiamenti climatici. «Nonostante queste sfide, le aziende alimentari hanno dimostrato una grande capacità di resilienza e innovazione – spiega Silvia Donnini, presidente della sezione alimentare di Confindustria Firenze – dando risposte positive ai consumatori e ai clienti. Grazie all’impegno di tutti gli attori della filiera è stato possibile evitare un aumento incontrollato dei prezzi ai consumatori. La sfida per il futuro sarà quella di costruire un sistema alimentare più resiliente e sostenibile, in grado di affrontare le sfide globali che ci attendono».

Parola chiave sostenibilità

La sostenibilità è diventata una parola chiave per le aziende del settore alimentare perché i consumatori esigono prodotti sostenibili che siano etici, salutari e rispettosi dell’ambiente mentre le aziende devono adottare pratiche sostenibili per ridurre il loro impatto ambientale. «La sostenibilità può portare a diversi vantaggi economici per le aziende alimentari, come la riduzione dei costi, l’aumento dell’efficienza e l’accesso a nuovi mercati – aggiunge Donnini – in un futuro di sfide ambientali e sociali, le aziende che sapranno abbracciare la sostenibilità saranno quelle che avranno successo. Come Confindustria Firenze siamo impegnati attivamente a promuovere la sostenibilità all’interno del settore alimentare, consapevoli del ruolo chiave che le imprese associate ricoprono nel panorama fiorentino. L’associazione si pone come punto di riferimento per le aziende, offrendo loro supporto e strumenti concreti per abbracciare modelli di business più sostenibili».

Silvia Donnini, presidente della sezione alimentare di Confindustria Firenze.

Il contesto internazionale

Il settore alimentare è uno dei più importanti e dinamici a livello globale. Con una popolazione in crescita e una domanda sempre più diversificata, le imprese alimentari si trovano ad affrontare un contesto internazionale in continua evoluzione. «La concorrenza internazionale è sempre più accesa, con aziende provenienti da tutto il mondo che competono per conquistare quote di mercato. – conclude Donnini – a questo bisogna aggiungere che le normative in materia di sicurezza alimentare e di etichettatura sono spesso complesse e differiscono da paese a paese. Le aziende devono essere in grado di adattarsi alle nuove tendenze del mercato, innovare i propri prodotti e sviluppare una strategia di internazionalizzazione efficace».

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Top Aziende

10 aprile 2024

Villa Fiorita, l’eccellenza nella sanità

Leggi tutto
Top Aziende

28 febbraio 2024

I servizi innovativi di Confindustria Firenze

Leggi tutto
Top Aziende

27 febbraio 2024

Il cuore metalmeccanico di Firenze

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci