21 giugno 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Innovazione

10 ottobre 2023

Intelligenza artificiale (da Firenze) per l’Esg scoring delle aziende

The Data Appeal Company lancia D/Ai Esg per valutare il punteggio in tema di politiche improntate alla sostenibilità.

Mirko Lalli, amministratore delegato di The Data Appeal Company

Ha il cuore fiorentino la nuova soluzione di Almawave (gruppo Almaviva) per l’Esg Scoring di banche e imprese, ossia la definizione del punteggio conseguito dalle aziende in tema di politiche ambientali, sociali e di governo societario improntate alla sostenibilità: la controllata The Data Appeal Company, realtà che opera nello sviluppo di soluzioni di vertical Ai analytics, leader nel settore turismo, fintech e location intelligence, ha presentato D/Ai Esg, primo strumento di Esg Scoring che integra le informazioni fornite dall’azienda con algoritmi, dati e Kpi (indicatori chiave di prestazione) proprietari, uniti a molteplici informazioni sui temi di sostenibilità e inclusione in costante aggiornamento.

Uno strumento per alzare il livello

“Nel contesto attuale in cui ogni realtà è chiamata con sempre maggiore urgenza a misurare le proprie performance in ambito Esg per rispondere agli Obiettivi di sviluppo sostenibile – dice Mirko Lalli, amministratore delegato e fondatore di The Data Appeal Company e responsabile delle strategie digitali di Almawave – il software, grazie a particolari caratteristiche quali la semplicità di utilizzo, la disponibilità di un’ingente mole di dati ed il supporto che è in grado di garantire ai suoi fruitori, funge da vero e proprio alleato strategico per la creazione di valore in un’ottica di sostenibilità”.

D/Ai Esg misura le prestazioni con diversi livelli di dettaglio, analizza il grado di conformità a normative, framework e standard di misurazione internazionali, e permette all’utilizzatore di individuare le aree e gli interventi da attuare per migliorare la sostenibilità della propria struttura e di realizzare il benchmarking con la media di settore e i principali competitor. Ad arricchire le funzionalità del sistema, la connessione con gli indici proprietari di The Data Appeal Company, cioè Fair Index, Destination Sustainability Index e l’LGBTQ+ Index, in grado di monitorare rispettivamente le azioni e le percezioni di Csr (Corporate Social Responsibility), di sostenibilità e di inclusione.

Almawave potenzia la diffusione dei dati in Africa

Almawave, attiva nel settore dell’Intelligenza Artificiale, nell’analisi del linguaggio naturale e nei servizi Big Data, recentemente attraverso la sua controllata Sister che offre soluzioni di decision support system, Geo spatial analytics e competenze Big Data nei settori Utilities e Government, si è recentemente aggiudicata il bando Comesa (Common Market for Eastern and Southern Africa) per potenziare la piattaforma di dati pubblici dell’Africa Information Highway, che l’African Development Bank mette a disposizione di tutti i Paesi africani e delle organizzazioni regionali e subregionali. L’Aih annovera tra i suoi componenti principali la piattaforma Open Data Platform, in grado di collegare telematicamente tutti i Paesi africani e le organizzazioni regionali, con l’obiettivo di aumentare in modo significativo l’accesso del pubblico alle statistiche ufficiali, sostenendo allo stesso tempo i Paesi del continente nel miglioramento di qualità, trasparenza, gestione, diffusione e scambio dei dati.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Startup

21 giugno 2024

Volumio evolve con l’Ai e lancia round di investimento

Leggi tutto
Innovazione

13 giugno 2024

Azienda pratese brevetta software per evitare sprechi di energia solare

Leggi tutto
Startup

04 giugno 2024

Startup livornese offre supporto psicologico ai suoi dipendenti

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci