25 febbraio 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

28 luglio 2023

Future espansioni in Vietnam, semaforo verde per Piaggio

La segretaria del Partito della provincia di Vinh Phuc, in visita a Firenze, ha consegnato l’autorizzazione ufficiale.

La segretaria del Partito Comunista vietnamita della provincia di Vinh Phuc, Hoang Thi Thuy Lan, con Matteo Colaninno, vicepresidente del gruppo Piaggio (ph. Regione Toscana)

Un semaforo verde con tutti i crismi dell’ufficialità: la segretaria del Partito Comunista vietnamita della provincia di Vinh Phuc, Hoang Thi Thuy Lan, ha consegnato a Matteo Colaninno, vicepresidente del gruppo Piaggio, il certificato per poter effettuare eventuali future espansioni dello stabilimento produttivo sul territorio della provincia, non lontano da Hanoi, capitale del Vietnam.

La consegna dell’autorizzazione è avvenuta a Firenze, nell’ambito della visita del presidente della Repubblica socialista del Vietnam Vo Van Thoung. E’ un nuovo segno della crescita del gruppo di Pontedera, che nel primo semestre del 2023 ha confermato il trend positivo, registrando numeri definiti “record” dal presidente e amministratore delegato Roberto Colaninno.

Un nuovo investimento da decine di milioni

Lo stabilimento Piaggio in Vietnam ha iniziato la produzione e l’assemblaggio di scooter nel giugno 2009; nel marzo 2012 è stato aperto anche uno stabilimento motori. Nel corso degli anni la produzione è cresciuta, in virtù del processo di urbanizzazione dei principali paesi asiatici: ragione per cui Piaggio è pronta a sviluppare ulteriormente le sue attività, portando la capacità di produzione e assemblaggio di veicoli a due ruote da 250mila a 400mila all’anno, e la produzione di motori aumenterà da 300mila a 400mila unità annue. L’investimento in Vietnam passerà così da 90 a 165 milioni di dollari.

Il gruppo Piaggio rappresenta la principale realtà industriale italiana nel Paese asiatico. “Siamo onorati – ha commentato Colaninno – di questo forte coinvolgimento nella giornata che celebra anche in Toscana il cinquantesimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Vietnam, e di aver incontrato oggi a Firenze il presidente della Repubblica del Vietnam. Una prova della grande collaborazione e amicizia che il gruppo Piaggio ha con questo Paese”.

Accordo fra la Regione e il Vinh Phuc

In occasione della visita di Vo Van Thoung, la Regione Toscana ha siglato un accordo di tre anni con la provincia di Vinh Phuc, siglato dalla segretaria Hoang Thi Thuy Lan. Le parti promuoveranno scambi ed opportunità di collaborazione sul fronte dell’attrazione degli investimenti, della promozione del commercio ma anche dell’istruzione e formazione, della sanità, della cultura, turismo e sport, della pianificazione urbana, dell’agricoltura ad alta tecnologia e della valorizzazione dell’ambiente.

“Cercare rapporti sempre più stretti con i Paesi del Sud è strategico e il Vietnam è una delle realtà più dinamiche, che marcia a tassi di sviluppo importanti”, ha affermato Eugenio Giani, presidente della Regione, evidenziando che “la Toscana del Rinascimento, e la Toscana della manifattura, dello sviluppo, del turismo, è la regione italiana che ha destato più interesse per un rapporto che fa da pendant alla relazione internazionale fra Italia e Vietnam”.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Industria

23 febbraio 2024

Lucca-Pistoia-Prato, l’industria chiude il 2023 a -2,1%

Leggi tutto
Industria

07 febbraio 2024

Nel 2023 Tisg cresce ancora a due cifre, 7 navi al varo nel 2024

Leggi tutto
Industria

06 febbraio 2024

In Toscana l’idrogeno aspetta le rinnovabili (per decollare)

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci