28 novembre 2022

Logo t24
Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

01 luglio 2022

Fondazione CariPrato, Toccafondi nuova presidente

L’ha eletta all’unanimità il Consiglio di indirizzo. L’imprenditrice tessile Raffaella Pinori sarà vicepresidente.

Cambia il vertice della Fondazione Cassa di Risparmio di Prato: Diana Toccafondi è stata eletta presidente dal nuovo Consiglio di Indirizzo, all’unanimità, nella sua seduta di insediamento, e guiderà l’ente per i prossimi quattro anni. Studiosa di archivistica e di storia, Toccafondi fa parte del Consiglio superiore per i beni culturali e paesaggistici, ed è stata direttore della Soprintendenza Archivistica della Toscana.

Toccafondi, che è anche presidente della Commissione per l’Edizione nazionale delle opere di Giorgio La Pira, ha fatto proprie le sue parole per ringraziare il consiglio dopo l’elezione alla guida della Fondazione CariPrato. “Chiunque prenda in carico oggi una responsabilità nei confronti della comunità – ha affermato – non può che ripensare alla lezione di La Pira, al suo senso di ‘bene comune’. Il bene comune, ripeteva La Pira, non è la ricerca di sé ma un grandissimo impegno che richiede sacrificio e servizio e molta verità, che significa dire le cose come sono, senza timore, senza mangiarsi vivi l’un l’altro: fare il bene e basta, perché siamo tutti anelli di un’unica catena, tutti legati insieme, tutti con un destino comune”.

Pinori vicepresidente, il 15 luglio nuovo Cda

Il Consiglio di indirizzo ha eletto poi all’unanimità nel ruolo di vicepresidente l’imprenditrice tessile Raffaella Pinori, mentre il ruolo di consigliere vicario è stato affidato a Massimo Mancini. “La Fondazione costituisce per tante realtà del territorio un riferimento importante – ha sottolineato Pinori – farne parte attiva è un impegno che merita le migliori energie di tutti noi”. Il Consiglio di indirizzo nel corso della prossima seduta, che si terrà il 15 luglio, procederà alla nomina dei sei componenti del Consiglio di amministrazione (che sarà presieduto dalla stessa presidente) e del Collegio dei Revisori.

Attualmente il Consiglio di indirizzo della Fondazione CariPrato è composto da 15 membri. Mercoledì 22 giugno l’assemblea dei soci della Fondazione aveva eletto sette componenti di sua competenza (ne resta da eleggere ancora uno): Diana Toccafondi, Riccardo Marini, Massimo Roberto Mancini, Ambra Giorgi, Raffaella Pinori, Luca Roti e Alessandro Pieraccini. Gli altri otto componenti del Cdi sono stati indicati da enti e associazioni: Simone Faggi (Comune di Prato), Monica Carfagni (Università di Firenze), Emanuele Ibba (Provincia di Prato), Leandro Vannucci (Categorie economiche), Renza Sanesi (Diocesi di Prato), Francesco De Luca (Camera di Commercio), Alessandra Rosati (Ordini professionali), Marco Ciatti (Enti culturali).

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Territorio

25 novembre 2022

Il turismo a Firenze produce 2,8 miliardi di ricchezza

Leggi tutto
Territorio

25 novembre 2022

Rigassificatore di Piombino, ora lo scontro è Comune-Governo

Leggi tutto
Territorio

24 novembre 2022

Rigassificatore di Piombino, il Comune ha presentato il ricorso al Tar

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci