20 aprile 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

06 marzo 2024

Confcommercio Firenze-Arezzo, nasce il sindacato delle imprese Ict

“Vogliamo creare un incubatore tecnologico che supporti le imprese”, annuncia il neopresidente Lorenzo Lippi.

Nasce in Confcommercio il sindacato che rappresenta i titolari delle attività del settore tecnologie dell’informazione e della comunicazione (Ict) nelle province di Firenze e Arezzo: Lorenzo Lippi, amministratore delegato della Sinaptic Srl di Pontassieve è stato eletto primo presidente, e guiderà la categoria per i prossimi cinque anni insieme al vicepresidente Enrico Batti di Playpixel, e ai consiglieri Alberto Tofani, Michele Barbagli, Alessandro Nencioni, Massimiliano Miglio e Alessio Miliani.

“L’obiettivo principale del nostro gruppo – spiega Lippi – è quello di istituire un solido network di professionisti Ict con workshop e tavole rotonde, al fine di scambiarci esperienze e buone pratiche. Il networking mirerà a consolidare la cultura digitale tra gli imprenditori, enfatizzando l’importanza dell’innovazione tecnologica per la competitività nel mercato globale. Ma non solo: organizzeremo eventi locali, come fiere del settore e seminari, per sensibilizzare le imprese sull’importanza di un approccio strategico al marketing digitale e all’adozione di nuove tecnologie. Attraverso questi eventi, promuoveremo l’uso consapevole e efficace degli strumenti digitali per lo sviluppo del business”.

Il neopresidente del sindacato dell’Ict ha annunciato inoltre che “vogliamo collaborare alla creazione del Confcommercio It Hub, un incubatore tecnologico che supporti le imprese nell’innovazione e nella digitalizzazione. Metteremo a disposizione le nostre conoscenze per accrescere la consapevolezza nel campo della digitalizzazione nel terziario attraverso percorsi formativi di alto livello in collaborazione con Its, università e centri di ricerca. Inizieremo, infine, un dialogo costruttivo con il mondo dell’istruzione per facilitare l’incontro tra domanda e offerta nel mercato del lavoro Ict. Attraverso partnership con istituti scolastici, università e centri di formazione professionale, lavoreremo per garantire che i curricula rispondano alle esigenze reali delle imprese, preparando i giovani ad entrare nel mondo del lavoro con le competenze richieste dal settore”. (lt)

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Innovazione

17 aprile 2024

Intelligenza Artificiale e fake news, il 72% dei fiorentini è preoccupato

Leggi tutto
Startup

11 aprile 2024

Italian Lifestyle, scelte le sei startup del 2024 (5 sono toscane)

Leggi tutto
Innovazione

10 aprile 2024

Addio metaverso, nella moda è l’ora dell’AI. Ma sulla trasparenza della filiera c’è da fare

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci