14 aprile 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

22 febbraio 2024

Turismo: Towns of Italy si espande al Sud e punta a 30 milioni di ricavi nel 2024

Il gruppo fiorentino partecipato da Cdp ha acquisito il ramo d’attività “gruppi e individuali” della campana Torres Travel.

Silvia Pieraccini

Accelera la strategia di espansione nel Sud Italia, attraverso l’acquisizione di piccoli tour operator locali, del gruppo Towns of Italy (Toit), nato nel 2022 dall’unione delle agenzie fiorentine FlorenceTown (tour e esperienze per turisti) e Arno Travel (viaggi) e del marketplace Italyxp.com. Ora Toit, partecipato da Cdp Venture Capital, ha acquisito il ramo Gruppi e Fit (for individual travellers) di Torres Travel, tour operator incoming con sede a Pompei, e ha stretto un accordo per sviluppare insieme visite guidate, escursioni e attività nell’area. Il ramo d’attività acquisito vale più del 60% del fatturato di Torres Travel, che nel 2023 è stato di circa 10 milioni. Il valore della transazione non è stato reso noto.

Balzo del fatturato 2024 a 30 milioni di euro

Con questa operazione Towns of Italy Group punta a raggiungere – secondo quanto dichiarato in una nota – 30 milioni di fatturato nel 2024. Il 2023, secondo quanto dichiarato nei mesi scorsi a T24, si è chiuso a 18 milioni di euro, con un margine opertivo lordo (ebitda) superiore a 1 milione e 120mila clienti.

Il gruppo si apre a nuovi mercati come Giappone, Medio Oriente e Regno Unito

“L’operazione rappresenta un passo significativo nel piano di espansione di Towns of Italy Group verso il Sud Italia – afferma l’azienda – iniziato con l’apertura della sede di Palermo nel 2023, anche grazie al sostegno finanziario derivante dall’investimento ricevuto da Cdp Venture Capital Sgr, tramite il Fondo Italia Venture II-Fondo Imprese Sud e SMP Holding”. In particolare, spiega Luca Perfetto, ceo di Towns of Italy, questa operazione apre “il gruppo a relazioni con nuovi mercati come il Giappone, Medio Oriente e Regno Unito. Siamo certi che questa integrazione ci consentirà di offrire un’esperienza turistica ancora più completa e personalizzata ai nostri clienti”.

Si tratta della seconda operazione conclusa a distanza di pochi mesi: nel dicembre scorso Toit ha acquisito il tour operator incoming Mediterranea Trekking-MedTrek con sede a Messina, specializzato in esperienze outdoor&active in Sicilia, partner storico del gruppo turistico fiorentino.

Autore:

Silvia Pieraccini

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Impresa

12 aprile 2024

Iren investe 150 milioni a Scarlino per creare un polo dell’economia circolare (al posto dell’inceneritore)

Leggi tutto
Impresa

12 aprile 2024

Intesa Sanpaolo-Sace, 3 milioni per Yachtline Arredomare 1618

Leggi tutto
Impresa

12 aprile 2024

Col mondo in guerra l’impresa cerca forniture più vicine

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci