20 aprile 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

14 giugno 2023

Situazione Fimer ancora in bilico, il Tribunale si riserva di decidere

Muro contro muro fra proprietà (che lavora su due nuovi potenziali investitori) e creditori (che chiedono lo stato di insolvenza).

Ancora in bilico la situazione della Fimer di Terranuova Bracciolini: se la proprietà chiede tre settimane di tempo per verificare l’affidabilità di due potenziali investitori, chiudendo la porta al progetto di Greybull/McLaren, i creditori chiedono a larga maggioranza la dichiarazione di stato di insolvenza. Di fronte a questo muro contro muro, il Tribunale di Arezzo si è riservato di decidere, in un tempo che “dovrà necessariamente essere breve”, nelle parole dei magistrati.

La situazione non è dunque ancora ben definita: “Ad oggi abbiamo due lettere d’intenti, una della cinese Cih holding, l’altra della tedesca Marakay holding ovviamente da perfezionare”, ha affermato Luca Bertazzini, consigliere d’amministrazione di Fimer, contro cui si è indirizzata la contestazione dei lavoratori accorsi a Palazzo di Giustizia per l’udienza. “Per fornire i dieci milioni per far ripartite l’azienda – ha aggiunto – Greybull ha preteso che noi dessimo in ipoteca i beni dell’azienda, ovvero 180 milioni di beni, questa è una cosa assurda. Il tempo che abbiamo chiesto è perché ci siamo fatti parte attiva per trovare finanziatori veri che portassero denari e che li mettessero a disposizione”.

Posizione opposta da parte del sindaco Sergio Chienni, e dei sindacati. “A questo punto l’unica strada percorribile è l’amministrazione straordinaria – ha affermato Alessandro Tracchi, segretario provinciale Cgil -, noi non ci fidiamo della proprietà ma ci fidiamo del Tribunale di Arezzo che dovrebbe decidere in pochissimo tempo perché una fabbrica occupata non può aspettare tre settimane”.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Industria

18 aprile 2024

Baker Hughes apre a Massa il nuovo Apuane Learning Center

Leggi tutto
Industria

16 aprile 2024

PharmaNutra, nel 2023 crescono i ricavi (+21,1%) e anche l’utile (+2,7%)

Leggi tutto
Industria

15 aprile 2024

Contratto Piaggio-Mimit, progetto E-Mobility da 112 milioni a Pontedera

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci