16 giugno 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

30 maggio 2023

Microtest (fondo Xenon) avvia lo shopping internazionale

L’azienda di Altopascio (32 milioni di ricavi) acquisisce l’olandese Test Inspire con l’obiettivo di creare un polo europeo per sistemi di test di microchip.

Silvia Pieraccini

L’azienda Microtest di Altopascio (Lucca), 32 milioni di euro di fatturato 2022 per l’85% all’export e 165 dipendenti, acquisisce l’olandese Test Inspire con l’obiettivo di diventare una piattaforma di riferimento in Europa per la realizzazione di sistemi di test e il servizio di testing di microchip e wafer di silicio.

Tra i clienti ci sono grandi gruppi europei di microelettronica

Microtest, fondata nel 1999 da Giuseppe Amelio, Moreno Lupi e Francesco Cantini, dal 2022 è controllata da Xenon Private equity e ha tra i clienti grandi gruppi europei di microelettronica come StMicroelectronics, Infineon e Nxp. “Il mercato dei chip è in forte espansione – spiega Amelio, co-amministratore delegato insieme con Lupi – e puntiamo ad acquisire quote sia in Europa che, col tempo, negli Stati Uniti. L’acquisizione di Test inspire è un punto di partenza per creare un polo nel Nord Europa”.

Obiettivo 200 milioni di fatturato entro cinque anni

Il piano di sviluppo di Microtest prevede 50 milioni di fatturato quest’anno, per poi superare i 200 milioni nel giro di cinque anni. “Siamo una piccola azienda con un grande potenziale tecnologico”, aggiunge Amelio.

Autore:

Silvia Pieraccini

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Impresa

14 giugno 2024

2023 tutto sommato positivo per Lucca e Massa Carrara mentre Pisa arranca

Leggi tutto
Impresa

13 giugno 2024

Amadori lascia la Toscana, chiude uno stabilimento da 200 addetti nel senese

Leggi tutto
Impresa

13 giugno 2024

Corertex approva il bilancio: “Pronti alle nuove sfide del tessile”

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci