20 aprile 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

05 marzo 2024

Fondazione Cr Firenze finanzia con 585mila euro sei progetti per scuole e impianti sportivi

Gli interventi valgono quasi 40 milioni finanziati da Pnrr e fondi Pon e sono frutto della collaborazione con Comune e Città metropolitana di Firenze.

Fondazione Cr Firenze sostiene con 585mila euro la progettazione definitiva di sei progetti fiorentini – la nuova scuola media Ghiberti, il nuovo nido d’infanzia alle Cascine, il nuovo polo natatorio a San Bartolo a Cintoia, il Parco Florentia, il nuovo edificio scolastico da 24 aule nel polo di San Salvi e l’istituto superiore Prunaia a Campi Bisenzio – che hanno ottenuto oltre 32,2 milioni di euro di fondi Pnrr e 7 milioni di euro da altri bandi europei. Il punto sui finanziamenti e sullo stato di avanzamento dei lavori è stato fatto questa mattina, 5 marzo, dall’assessora all’Educazione del Comune di Firenze, Sara Funaro, e dalla vicepresidente della Fondazione Cr Firenze, Maria Oliva Scaramuzzi. Gli studi di fattibilità e la progettazione, pagati da Fondazione Cr Firenze, sono stati realizzati da diversi studi di architettura in collaborazione con gli Uffici tecnici del Comune di Firenze.

Quasi 40 milioni di fondi ottenuti

“Presentiamo i progetti che nascono in collaborazione con la Fondazione Cr Firenze – ha detto l’assessore Funaro-: si tratta di più di 32 milioni euro di finanziamenti Pnrr oltre a 7 milioni di finanziamenti Pon Metro. Oggi siamo alle Cascine dove sorgerà un nuovo nido da 50 posti, una riqualificazione di un luogo abbandonato per dare un’ulteriore risposta alle famiglie e ai bambini. Il nostro obiettivo primario è quello di abbattere le liste di attesa per dare più risposte alle famiglie e più offerta educativa per i più piccoli”.

“Oggi è un giorno importante – ha dichiarato la vicepresidente di Fondazione Cr Firenze – perché abbiamo la prova concreta dell’efficacia del nostro intervento che, per la sua rapidità, ha consentito di far giungere sul territorio quasi 40 milioni di euro, tra fondi Pnrr e fondi europei. Un importo davvero significativo che consentirà di poter attuare altre importanti progetti in favore della collettività” (sg).  

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Sviluppo

26 marzo 2024

Aeroporto dell’Elba, accordo per governance e gestione

Leggi tutto
Impresa

14 marzo 2024

Metro Italia investe sulla Toscana

Leggi tutto
Sviluppo

07 marzo 2024

Marmo, le aziende della Versilia: “Il Piano integrato del Parco Apuane va rifatto”

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci