24 maggio 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Industria

27 settembre 2023

Erredue brillante a metà 2023 (e col pieno di ordini)

L’azienda livornese dei generatori di gas tecnici nei primi 6 mesi dell’anno segna un +44,4% di ricavi e un +69,2% di Ebitda.

Prima metà di 2023 positiva per Erredue, l’azienda di Livorno attiva nel campo della generazione di gas tecnici come idrogeno e azoto, che ha ottenuto ricavi da vendite e prestazioni per 7,9 milioni di euro (+44,4% anno su anno), con valore della produzione pari a 9,1 milioni (+50,7%), Ebitda di 2,8 milioni (+69,2%) e utile netto di 1,5 milioni (+126,9%).

Il patrimonio netto, spiega una nota aziendale, sale a 29,1 milioni dai 27,5 mln di fine 2022, mentre l’indebitamento finanziario netto passa da una cassa di 17,4 milioni a una di 14,9 mln. “Anche in assenza degli incrementi attesi dal Pnrr, con le sole attività tradizionali, nel secondo semestre del 2023 contiamo di raggiungere gli obiettivi di budget”, afferma la società, quotata all’Euronext Growth Milan di Borsa Italiana.

L’ottimismo con cui Erredue guarda ai ricavi futuri deriva dall’avere ordini in portafoglio per 10,5 milioni di euro a metà 2023, derivanti da 9,7 milioni per vendite di macchine e generatori da affittare e per 0,8 milioni euro relativi a locazioni già contrattualizzate da fatturare nel corso dell’anno. “Tali volumi di ricavi garantiscono il migliore svolgimento dell’attività per il prosieguo del corrente e per buona parte dell’anno successivo”, aggiunge l’azienda, sottolineando che “per il 2024 abbiamo stimato di avere già in portafoglio ricavi per circa 9 milioni”.

“L’azienda è sana, crescerà per linee interne”

Secondo Enrico d’Angelo, fondatore e amministratore delegato di Erredue, “la crescita organica dell’azienda è da attribuirsi totalmente all’incremento dei volumi del mercato tradizionale, coadiuvato dalla visibilità a seguito della quotazione. Il segmento di mercato relativo alla transizione energetica stenta ancora a decollare ma, nonostante il ritardo delle istituzioni, ErreDue è stata capace di raggiungere gli obiettivi prefissati nel budget previsionale. Questi dati ritraggono un’azienda sana e fortemente patrimonializzata che è riuscita ad ammortizzare in un anno le ricadute di una situazione geo-politica e macroeconomica complessa. Intendiamo proseguire lungo questa linea di sviluppo confermando il nostro piano di investimenti che punterà sulla crescita per linee interne, sulla costruzione di grandi impianti, macchinari e attrezzature, oltre che sui generatori on-site per l’idrogeno verde a supporto della transizione energetica”. (lt)

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Industria

17 maggio 2024

La Regione apre il Tavolo moda e scrive a Urso, le imprese aspettano misure

Leggi tutto
Industria

16 maggio 2024

El.En. rallenta ancora, obiettivi 2024 più difficili da raggiungere

Leggi tutto
Industria

15 maggio 2024

B&C Speakers, inizio 2024 in salita (ma gli ordini accelerano)

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci