23 giugno 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Territorio

10 giugno 2024

Elezioni Amministrative 2024 in Toscana: aggiornamenti in tempo reale di Livorno

Ecco l’aggiornamento orario dello spoglio per le amministrative.

elezioni 2024 livorno

Ore 23.11

Piombino e Rosignano Marittimo vanno al ballottaggio

Il sindaco uscente di Piombino, Francesco Ferrari, sostenuto dal centrodestra, non ha raggiunto il quorum del 50% più uno fermandosi al 49,22% e quindi andrà al ballottaggio del 23 e 24 giugno con Gianni Anselmi del centrosinistra che ha ottenuto il 35,55%. In previsione del ballottaggio, c’è anche da tenere presente a chi andranno i voti di Fabrizio Callaioli del Movimento 5 Stelle che ha raccolto l’11,59%. A Rosignano Marittimo sarà ballottaggio tra Daniele Donati del centrosinistra che ha ottenuto il 35,30% e Claudio Marabotti del Movimento 5 Stelle mentre il candidato del centrodestra, Roberto Testa, ha ottenuto il 30,53%.

Ore 20.44

Castagneto Carducci e Portoferraio tra conferme e new entry

Una conferma schiacciante quella di Sandra Scarpellini a Castagneto Carducci dove governa da un decennio e dove è stata rieletta con il 51,89% dei voti contro Ombretta Bartoli di Noi per Castagneto che ha avuto il 33,01% dei voti. A Portoferraio Tiziano Nocentini è il nuovo sindaco con il 49,71% dei voti mentre Angelo Zini si è fermato al 33,13%.

Ore 20.34

Collesalvetti va al ballottaggio

Sarà un testa a testa tra Sara Paoli, sostenuta dal centrosinistra, che ha ottenuto il 27,08% dei voti e Carlo Fredianelli del centrodestra che ne ha raccolti il 22,01%. A Collesalvetti il voto si è sparpagliato tra altri candidati come Francesco Relli di Collesalvetti civica che ha preso il 21,61% e Emanuele Marcis di Cittadini in Comune che ha avuto il 21,01%. Adesso tutto si gioca con gli apparentamenti e le alleanze dell’ultim’ora.

Ore 20.16

Piombino, Ferrari vicino alla riconferma al primo turno

A poco meno di metà dello scrutinio (16 sezioni su 39) il sindaco uscente di Piombino Francesco Ferrari è vicino alla riconferma al primo turno: l’esponente di Fratelli d’Italia, primo sindaco di centrodestra in città, è al 51,46% dei voti, distanziando Gianni Anselmi (centrosinistra, 33,4%), Fabrizio Callaioli (Prc-M5s, 11,54%) e Giuliano Parodi (Progetto Piombino, 3,6%).

Ore 18.39

Livorno, Salvetti “risultato straordinario, siamo oltre il 50%”

“Anche se la prudenza non è mai troppa, il dato mi sembra quantomeno stabilizzato intorno al 52%. Questo è un risultato straordinario, in una città dove ci sono tre raggruppamenti sopra il 15%, raggiungere e superare il 50% era veramente un’impresa. Anche perché partivamo dal 34% del 2019. Abbiamo messo insieme un +18%, segno e risultato di 5 anni di lavoro, non solo mio ma di chi ha lavorato con me fianco a fianco. Penso che sia un qualcosa di eccezionale”. A rilasciare le prime dichiarazioni a scrutinio ancora in corso è il sindaco uscente di Livorno Luca Salvetti, appresa la notizia che lo vede sopra il 52% a più della metà delle sezioni scrutinate, 90 su 172.

Ore 18.01

Isola d’Elba, Capoliveri e Marciana hanno scelto

La lista “Competenze e valori per Capoliveri”, con il  sindaco uscente Walter Montagna candidato, unica lista in campo, ha ottenuto 1.821 voti. Anche a Capoliveri come a Marciana, lo sbarramento era al 50%+ 1 e Montagna lo ha superato. E’ stato quindi riconfermato primo cittadino di Capoliveri. A scrutinio concluso Simone Barbi con la lista Per creare futuro“, unica lista in campo, è stato riconfermato sindaco di Marciana con il 100% ovvero 890 voti.

Ore 17.28

Livorno, Salvetti ancora in corsa (51,75%) per il bis al primo turno

Luca Salvetti è in piena corsa per ottenere il suo secondo mandato da sindaco di Livorno già al primo turno: il candidato del centrosinistra, con 67 sezioni scrutinate su 172, è al 51,75% dei voti, precedendo lo sfidante del centrodestra Alessandro Guarducci (22,04%), e Valentina Barale (Buongiorno Livorno-M5s, 18,92%). Più distanziati Costanza Vaccaro (Alternativa Popolare, 4,94%), Lorenzo Cosimi (Partito Comunista Italiano, 1,77%), Giovanni Pezone (Rinascita Toscana, Dc e Partito Animalista, 0,57%).

Ore 17.23

Ferrari avanti a Piombino con più del 10% delle sezioni

Grande lentezza per lo spoglio delle schede a Piombino, coi primi dati arrivati dopo una lunga attesa: con 4 sezioni scrutinate su 39 il sindaco uscente Francesco Ferrari (centrodestra) è in testa con il 47,89% dei voti, seguito da Gianni Anselmi (centrosinistra) col 37,44%, Fabrizio Callaioli (Prc-M5s) col 12,04% e Giuliano Parodi (Progetto Piombino) col 2,63%.

Ore 17.01

A Livorno scrutinate 34 sezioni su 172: Salvetti guida la corsa

Il sindaco uscente Luca Salvetti del centrosinistra è in pole position con il 51,61% mentre lo sfidante Alessandro Guarducci del centrodestra si attesta al 21,99% e Valentina Barale, sostenuta tra gli altri dal Movimento 5 Stelle è al 19,02%.

Ore 16.32

I sindaci di Bibbona e Campiglia Marittima

Bibbona ha scelto di riconfermare il sindaco uscente, Massimo Fedeli di Bibbona Unita, con il 66,55% contro Matteo Celli di Insieme per il futuro che si è fermato al 33,45%. A Campiglia Marittima Alberta Ticciati di Impegno Comune è stata riconfermata con il 57,14% contro Matteo Tortolini di La Svolta fermo al 28,89%.

Ore 15.49

Suvereto riconferma il sindaco uscente

E’ Jessica Pasquini di Assemblea Popolare Suvereto il sindaco della cittadina livornese. Si è aggiudicata la poltrona per la seconda volta consecutiva con il 58,78% dei voti contro Edoardo Parrello di Una storia nuova che si è fermato al 41,22%.

Ore 15.00

Salvetti o Guarducci? Lo spoglio va a rilento

Luca Salvetti o Alessandro Guarducci? Per ora dalle 172 sezioni del Comune di Livorno non arriva nessun risultato anche se, stando ai primi umori raccolti in città, si parlerebbe di ballottaggio tra i due aspiranti sindaco. Ballottaggio che, se ci sarà, si terrà il 23 e il 24 giugno. Negli altri Comuni al voto nella provincia di Livorno solo Campiglia Marittima ha fornito i primi risultati da 8 sezioni su 13.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Territorio

21 giugno 2024

Osservatorio Findomestic, in Toscana i consumi crescono di più

Leggi tutto
Territorio

21 giugno 2024

Cinquant’anni di Cgil Toscana: vite, storie, nuove mobilitazioni

Leggi tutto
Territorio

21 giugno 2024

Andrea Madonna nel Consiglio generale di Confidustria nazionale

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci