4 febbraio 2023

Logo t24
Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

07 marzo 2022

I prodotti tradizionali a caccia del mercato

Nasce un Centro regionale per promuovere le nicchie agroalimentari. Aperto il bando per aggregare aziende agricole e agroindustriali.

Sono tanti, spesso poco conosciuti, e oggi hanno scarso peso dal punto di vista economico. Per questo la Regione Toscana vuol provare a valorizzare e promuovere i prodotti agroalimentari tradizionali (Pat), 460 in tutto, inseriti nell’elenco nazionale del ministero (previsto dal decreto legislativo 173/98). Si va dalla carne garfagnina al raviggiolo del Mugello, dal cavolo nero riccio alla mela muso di bue.

Lo strumento ideato è un Centro delle competenze dei Pat, gestito dall’agenzia Ente Terre regionali toscane, che sarà formato dalle aziende agricole e agroindustriali che risponderanno all’avviso pubblico in scadenza il 7 marzo 2022. Il Centro avrà il compito di costruire nuove opportunità di mercato per le produzioni tradizionali, migliorare l’organizzazione produttiva, condividere le esperienze e le pratiche lavorative, diffondere studi e di ricerche.

Potranno aderire imprese in forma organizzata, enti pubblici, associazioni, organismi di ricerca pubblici o privati che operano in Toscana e che hanno esperienze relative ai Pat o che hanno partecipato o attivato iniziative/progetti per la valorizzazione di prodotti agroalimentari tradizionali toscani o operano direttamente o indirettamente (come la logistica) nelle categorie alimentari in cui sono ricompresi i Pat della Regione Toscana. “Considerato che i prodotti agricoli tradizionali rappresentano la base per avviare politiche integrate di sviluppo territoriale e, più in generale, una risorsa per lo sviluppo del comparto agroalimentare – afferma l’assessore regionale Stefania Saccardi – la Regione vuole realizzare il nuovo Centro a sostegno degli agricoltori e dell’industria agroalimentare. Sarà utile per trasferire competenze e know-how attraverso la ricerca o la partecipazione a iniziative europee, nazionali e regionali e migliorane la commercializzazione

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Industria

03 febbraio 2023

Chimica di base, 14 milioni per il nuovo quartier generale di Todisco Group

Leggi tutto
Industria

01 febbraio 2023

A.Celli (macchine per la carta) compra i software Taiprora

Leggi tutto
Industria

30 gennaio 2023

Annual Meeting di Baker Hughes, Firenze capitale del gas (e dell’idrogeno)

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci