19 giugno 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

04 agosto 2023

Confindustria e Sole 24 Ore, prima certificazione per la manifattura italiana

L’iniziativa dei due partner intende valorizzare sui mercati esteri le imprese italiane migliori.

Confindustria e Il Sole 24 Ore lavoreranno insieme allo sviluppo della prima certificazione volta a riconoscere, attribuire valore e dare visibilità alle imprese del settore manifatturiero italiano. La certificazione si otterrà in virtù di una serie di parametri identificati da Il Sole 24 Ore e condivisi da Confindustria. La verifica sul rispetto dei parametri da parte della singola azienda, propedeutico al rilascio della certificazione, sarà affidata ad un primario Ente Certificatore terzo e indipendente accreditato Accredia. La certificazione avrà una durata pluriennale e sarà attestata da un marchio specifico, sviluppato e registrato da Il Sole 24 Ore, che esprimerà i valori dell’eccellenza italiana con un orientamento alla comunicazione e diffusione all’estero, anche grazie al Network internazionale di Confindustria.

L’obiettivo è aiutare il made in Italy a rafforzarsi all’estero

“Il Made in Italy è riconosciuto e amato in tutto il mondo con un valore economico importante e come tale va promosso commenta l’ad del Gruppo 24 Ore Mirja Cartia d’Asero – L’autorevolezza del Sole 24 Ore, le sinergie con il sistema confindustriale e la competenza dei partner certificatori sono i punti di forza di un progetto che ha l’obiettivo di valorizzare le imprese italiane sul mercato internazionale”.Nel 2022 abbiamo raggiunto il record di oltre 600 miliardi di euro di esportazioni, e ci sono ancora grandi possibilità di crescere dichiara Maurizio Marchesini, vice presidente per le filiere e le medie imprese di Confindustria -. È quindi essenziale impegnarci a rafforzare il Made in Italy e le sue potenzialità e accompagnare sempre più imprese nei mercati esteri”.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Sviluppo

19 giugno 2024

Il fondo immobiliare inglese Setha pronto ad acquistare il Porto di Cecina

Leggi tutto
Impresa

19 giugno 2024

La senese QuestIT utilizza l’IA e fa rivivere Dante

Leggi tutto
Sviluppo

18 giugno 2024

Bankitalia: “Per crescere servono imprese più grandi e più digital”

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci