26 febbraio 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

06 dicembre 2023

Amministrazione straordinaria per la Fimer, la produzione prosegue

La decisione del Tribunale di Milano per l’azienda aretina degli inverter soddisfa le istituzioni e i sindacati locali.

Tags

Una boccata d’ossigeno per la Fimer: il Tribunale di Milano ha dato il via libera alla procedura di amministrazione straordinaria per l’azienda di Terranuova Bracciolini (Arezzo) specializzata in inverter per fotovoltaico. L’attività di impresa sarà dunque portata avanti in questa fase sotto la gestione degli attuali commissari giudiziali, nominati a ottobre, in attesa che il Ministero delle Imprese e del Made in Italy si pronunci sulla conferma di quest’ultimi o proceda con la nomina di nuove figure.

“Ci trovavamo di fronte ad un bivio – afferma il sindaco di Terranuova Sergio Chienni -, da un lato il pericolo della liquidazione di Fimer, dall’altro l’amministrazione straordinaria. Il Tribunale di Milano ha accertato che esistono i requisiti per questa seconda fattispecie. Con tutta la cautela che questa vicenda ci ha insegnato, lo cogliamo come un passo positivo perché consente di mantenere la continuità produttiva e lascia aperta la porta a futuri scenari. Come sempre il massimo sostegno della nostra comunità va ai lavoratori, a chi con infinita dignità sorregge il presente e il futuro dell’azienda”.

Positiva anche la reazione dei sindacati: “E’ un ulteriore tassello – afferma Antonio Fascetto (Fiom-Cgil) – in un lungo percorso che sicuramente non sarà privo di ostacoli, sarà lungo e articolato, però consente quanto meno di avere un contesto più stabile, con tutte le norme che regolano le procedure d’amministrazione straordinaria, che impongono una continuità produttiva, una valorizzazione dell’azienda in maniera tale che possa essere rilanciata per renderla appetibile poi anche sul mercato per un’eventuale cessione”.

Greybull/McLaren Applied Technologies due settimane fa, in un incontro con la Regione Toscana, aveva confermato la sua volontà di mantenere gli impegni già presi e garantire un futuro di sviluppo per lo stabilimento di Terranuova Bracciolini. “L’attenzione della Regione su Fimer resta alta con l’intento che la società superi la fase concorsuale tutelando tutta la forza lavoro e la sua competitività sul mercato”, aveva commentato Valerio Fabiani, consigliere per il lavoro e le crisi aziendali del presidente Eugenio Giani. (lt)

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Industria

23 febbraio 2024

Lucca-Pistoia-Prato, l’industria chiude il 2023 a -2,1%

Leggi tutto
Industria

07 febbraio 2024

Nel 2023 Tisg cresce ancora a due cifre, 7 navi al varo nel 2024

Leggi tutto
Industria

06 febbraio 2024

In Toscana l’idrogeno aspetta le rinnovabili (per decollare)

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci