19 giugno 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Industria

03 agosto 2023

Alla Kme debutta il consulente sanitario per i dipendenti

Innovativo progetto di welfare dell’azienda metallurgica: un esperto aiuterà nella scelta del percorso di cure più adatto.

Silvia Pieraccini

Prenotare una visita specialistica o individuare il percorso diagnostico più adatto alla propria patologia non è sempre facile. Per aiutare nelle scelte sanitarie i propri dipendenti e i loro familiari, il gruppo metallurgico Kme – presente in Toscana con la sede di Firenze e con lo stabilimento di laminati industriali in ottone e rame di Fornaci di Barga (Lucca), che impiegano circa 600 dipendenti – ha lanciato una innovativa iniziativa di welfare aziendale.

Un fondo aiuta economicamente chi ha bisogno

Si tratta di un servizio di concierge sanitario: in ogni sede, un consulente assisterà il dipendente nel trovare la soluzione migliore nella prenotazione di visite e cure specialistiche, nelle strutture pubbliche o private. Non solo. Kme ha creato anche un fondo che aiuta economicamente chi deve affrontare le spese legate alle visite o alle cure specialistiche. L’iniziativa si chiama “Benevolent fund e Concierge Service” e si aggiunge – spiega un comunicato – alle azioni di sostegno al reddito per chi è soggetto alla cassa integrazione, come la “Banca Integrazione Kme” introdotta con l’accordo sottoscritto nel 2022. “Prima con l’azione a sostegno dei redditi, ora con il Benevolent Fund – afferma l’azienda – Kme mostra ancora una volta come l’attenzione ai bisogni sociali sia parte integrante della propria missione aziendale”.

Autore:

Silvia Pieraccini

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Industria

18 giugno 2024

Piombino, bonus-welfare per gli operai Jsw (e il 3 luglio si va a Roma)

Leggi tutto
Industria

18 giugno 2024

ErreDue corre con l’idrogeno, accordo con società olandese per realizzare impianto

Leggi tutto
Industria

12 giugno 2024

A Next Yacht Group il cantiere Tisg ex Perini Navi di Viareggio

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci