1 marzo 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

09 gennaio 2024

La biostampante Electrospider arriva in Svizzera

SolidWorld Group comunica il primo ordine del 2024 da Barberino/Tavarnelle a un istituto ospedaliero di Losanna.

La electrospider

La divisione Biotech di SolidWorld Group S.p.A. (ticker S3D), azienda a capo del Gruppo leader nel settore delle tecnologie industriali di design e stampa 3D, della bio-fabbricazione 3D e delle linee di produzione di pannelli fotovoltaici di ultima generazione, annuncia che ha iniziato l’anno 2024 con un nuovo ordine completo della piattaforma brevettata Electrospider

Un prestigioso istituto ospedaliero di Losanna, in Svizzera, che collabora con quello di New York che già nel 2023 aveva emesso un importante ordine per l’acquisto di Electrospider, ha processato la prima commessa dell’anno per questa rivoluzionaria tecnologia, confermando il concreto e crescente interesse a livello globale da parte dei centri di eccellenza medica.

Electrospider è la prima stampante 3D ideata per tessuti umani

La conferma dell’ordine proveniente dalla Svizzera, dopo i complessi test a cui è stata sottoposta la piattaforma sia lato hardware che software, sottolinea l’entusiasmo e il riconoscimento dei diversi mercati verso Electrospider, la prima biostampante 3D multiscala e multimateriale ideata per la creazione di tessuti umani impiantabili. Questa tecnologia nata in collaborazione con la Facoltà di Ingegneria Biomedica dell’Università di Pisa è stata brevettata a livello mondiale dalla controllata Bio3DPrinting ed è totalmente proprietaria.

E’ un ordine da circa 600mila euro

Il Presidente di SolidWorld Group S.p.A., Roberto Rizzo, commenta: “Il nostro sforzo di internazionalizzazione del mercato con i prodotti esclusivi e brevettati sia nel campo biotech che green, è ulteriormente ripagato da questo primo ordine del 2024, del valore di circa 600mila euro, proveniente da Losanna. Questa nuova fornitura rappresenta un passo significativo nel nostro impegno a fornire soluzioni avanzate per la creazione di tessuti umani, nella ricerca oncologica, nella sperimentazione di nuovi farmaci e nuovi vaccini al di fuori del corpo dei pazienti, ma con l’utilizzo delle loro cellule, riprodotte su modello digitale, in temperatura corporea, in ambiente sterile e con continuo nutrimento. La nostra attenzione è focalizzata sui mercati italiano, americano, svizzero e sui Paesi del Medio Oriente, in particolare del Golfo Persico, e stiamo lavorando per l’aumento della capacità produttiva volta  a garantire la completa internazionalizzazione della distribuzione. Sono particolarmente contento della completa realizzazione all’interno del nostro Paese di questa tecnologia, frutto della ricerca di alcune delle nostre più brillanti giovani menti nel campo della biologia, dell’ingegneria biomedica, informatica ed aerospaziale”.

L’AI ha reso il progetto ancora più stabile

L’implementazione dell’Intelligenza Artificiale all’interno del sistema di stampa, che garantisce la ricostruzione del digital twin 3D del tessuto sano, della neoplasia o dell’organo, ha reso Electrospider ancora più affidabile, garantendo precisione assoluta nella realizzazione digitale e stampa biologica dei tessuti umani complessi destinati ai trapianti. La piattaforma 2.0 ha come scopo l’ottenimento di un tessuto perfetto, migliore di quello scansionato, impiantabile sul paziente. Questa nuova versione, risultato degli aggiornamenti tecnologici, consentirà all’ospedale di Losanna di utilizzare al massimo le potenzialità di Electrospider per contribuire alla ricerca e al trattamento dei pazienti.

Con questo nuovo traguardo, Solidworld e la sua controllata Bio3DPrinting consolidano ulteriormente la loro posizione come pionieri nell’innovazione biomedicale, portando avanti la missione di rendere accessibili soluzioni all’avanguardia per la creazione di tessuti umani e la ricerca medica.

I numeri di Solidgroup Spa

SolidWorld Group S.p.A. è a capo di un gruppo di 11 aziende fondato all’inizio degli anni 2000 dall’ingegnere Roberto Rizzo. Quotato nel segmento Euronext Growth Milan, il Gruppo è leader nello sviluppo e integrazione delle più moderne e complete tecnologie digitali 3D, in ambito software e hardware, all’interno delle aziende manifatturiere per supportare e accelerare la loro trasformazione verso la Fabbrica 4.0.

Grazie a SolidWorld tutte le fasi di produzione di un prodotto, fino alla vendita e al suo riciclo, sono integrate grazie a tecnologie che rendono il processo produttivo più veloce, sostenibile ed efficiente. Opera attraverso 14 sedi e 3 poli tecnologici, conta oltre 150 dipendenti e più di 9mila imprese clienti.

Nel 2023 il gruppo ha avviato la produzione in serie di Electrospider, biostampante 3D in grado di replicare tessuti e organi umani. Nel 2023 è stata perfezionata l’acquisizione di Valore BF 3d S.r.l. grazie alla quale SolidWorld ha acquisito un nuovo pacchetto clienti. Completata nel 2023 l’operazione di conferimento di un ramo d’azienda tecnologico da parte della società Formula E S.r.l., società del gruppo Vismunda S.r.l., leader mondiale di automazione per equipment dedicato al settore delle energie rinnovabili.

Nel primo semestre 2023 il Gruppo SolidWorld ha registrato ricavi per 33,1 milioni di euro, un valore della produzione per circa 35,2 milioni di euro con un EBITDA pari a 2,8 milioni di Euro. Dal 6 luglio 2022 la società è quotata sul segmento Euronext Growth Milan di Borsa Italiana (con ticker S3D). (redgs)

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Innovazione

27 febbraio 2024

Resi in aumento, da Firenze le proposte per ottimizzare e diminuire gli sprechi

Leggi tutto
Innovazione

27 febbraio 2024

Verso un futuro sostenibile, forum di Unicredit su la transizione Esg e l’Intelligenza artificiale

Leggi tutto
Startup

20 febbraio 2024

3DNextech cresce con un round da 1,5 milioni

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci