23 giugno 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

22 maggio 2024

Unicoop Tirreno, 2023 in utile e investimenti sui punti vendita

Incremento del 4% a valore per le vendite nei 101 negozi in Toscana, Lazio e Umbria. Per i soci 43 milioni di sconti.

Unicoop Tirreno nel 2023 ha registrato un utile netto consolidato di 1,9 milioni di euro – bissando, sostanzialmente, il risultato del 2021 -, con vendite lorde per 877,9 milioni, in aumento del +4% a valore sul 2022. Ammonta a 272,8 milioni di euro il patrimonio netto della cooperativa di consumo che conta 101 negozi in Toscana, Lazio e Umbria, 525mila soci e 3.700 dipendenti. Il prestito sociale, a dicembre 2023, è di 543,2 milioni di euro, di cui oltre 39 milioni di vincolato.

Tra sconti e promozioni, nel 2023 i soci di Unicoop Tirreno hanno usufruito di vantaggi per 43 milioni di euro, in crescita rispetto ai 40,5 milioni dell’anno precedente. Gli investimenti nei punti vendita nel 2023 sono stati pari a 36 milioni di euro, di cui 25,3 milioni per la ristrutturazione dei supermercati e le nuove aperture, oltre 5 milioni per ammodernamenti degli impianti, per la sostenibilità ambientale e l’efficienza energetica e 2 milioni nella sicurezza dei sistemi informatici.

Il progetto di bilancio di Unicoop Tirreno sarà sottoposto alle votazioni dei soci, dal 27 al 29 maggio in tutti i punti vendita, e dal 3 al 7 giugno, nelle assemblee in presenza: i soci, oltre a votare il bilancio, sono chiamati anche a esprimersi sul rinnovo delle cariche istituzionali, con la nomina del nuovo Consiglio di amministrazione, che sarà in carica per il triennio 2024-2027.

“Abbiamo difeso il potere d’acquisto dei soci”

“In un contesto economico non facile e con un livello di prezzi ancora elevato – ha commentato Piero Canova, direttore generale di Unicoop Tirreno -, abbiamo mantenuto il patto mutualistico coi nostri soci e difeso il loro potere di acquisto. Abbiamo fatto investimenti per avere punti vendita più innovativi e moderni e sostenuto iniziative per garantire qualità, varietà e convenienza dei prodotti, soprattutto a marchio Coop”.

Marco Lami, presidente di Unicoop Tirreno, ha ricordato le oltre 500 iniziative di solidarietà sostenute nel 2023: “Lo scorso anno, oltre alla gestione operativa, abbiamo aiutato le comunità e i territori in cui siamo presenti anche dal punto di vista sociale e assistenziale, perché da sempre mettiamo al centro le persone, specie quelle più in difficoltà”. (lt)

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Industria

20 giugno 2024

Sesa cresce (più del mercato) e nel 2024-25 rafforza il welfare aziendale

Leggi tutto
Industria

20 giugno 2024

Tregua su Amadori, un addio con garanzie (anche per gli avventizi)

Leggi tutto
Impresa

20 giugno 2024

Unicredit supporta lo sviluppo sostenibile di Next Yacht Group

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci