28 settembre 2022

Logo t24
Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

06 aprile 2022

Unicoop Firenze, vendite 2021 a +1,38% ma cala l’utile

La cooperativa di consumatori che ha 108 supermercati in sette province toscane ha fatto una politica di contenimento dei prezzi.

Scende il valore medio degli scontrini, ma Unicoop Firenze nel 2021 riesce comunque ad aumentare le vendite dell’1,38%, passando da 2,14 a 2,17 miliardi di euro nei 108 punti vendita presenti in sette province della Toscana, grazie “a un consistente abbassamento dei prezzi che ha riscontrato un forte apprezzamento da parte di soci e clienti”, afferma la relazione sulla gestione allegata al progetto di bilancio che, a partire da lunedì 11 aprile, sarà sottoposto alle assemblee delle 38 sezioni soci nelle varie città toscane, chiamate a fornire un parere.

La politica di contenimento dei prezzi adottata dalla cooperativa di consumatori (che al 31 dicembre 2021 aveva 1 milione e 89mila soci, con un aumento di quasi 10mila unità rispetto all’anno precedente) ha compresso i margini, tanto che il risultato della gestione caratteristica dimagrisce (da 43,5 milioni a 32,6) e il 2021 si chiude con l’utile in contrazione del 17% (passa da 30,7 milioni del 2020 a 25,4 milioni del 2021).

Per quest’anno Unicoop Firenze, che sfiora gli 8.000 dipendenti, non vede nero, nonostante guerra in Ucraina e inflazione in atto: “E’ probabile che la cooperativa si trovi ad affrontare, nel corso del 2022, eventi destinati a incidere sui propri risultati da un punto di vista economico, patrimoniale e finanziario – si legge nella relazione firmato dal presidente del consiglio di gestione, Michele Palatresi – effetti comunque non destinati a porre in discussione le condizioni di complessivo equilibrio finanziario e patrimoniale della cooperativa”.

Infine, il 20 gennaio scorso Unicoop ha ricevuto da Generali un indennizzo assicurativo, a titolo di anticipo, pari a cinque milioni di euro per l’incendio del supermercato di Ponte a Greve a Firenze.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Impresa

28 settembre 2022

Moda, l’empolese Ciemmeci entra nel polo dei terzisti di lusso

Leggi tutto
Impresa

28 settembre 2022

Sesa non si ferma, Var Group acquisisce Alfasap

Leggi tutto
Impresa

27 settembre 2022

Estra rileva Ecocentro Toscana e cresce nei rifiuti

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci