30 gennaio 2023

Logo t24
Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

22 marzo 2022

Tris di Sesa: Var Group acquisisce Ngs

Terza operazione di M&A del 2022: rilevata l’azienda padovana specializzata in sicurezza informatica.

Terza operazione di M&A dell’anno per il gruppo Sesa, dopo Adacto e Omnigrade: il gruppo empolese attraverso la controllata Var Group acquisisce Ngs, azienda di Padova specializzata in sicurezza informatica e network and edge security. Ngs ha un organico di circa 20 persone, e nell’ultimo esercizio 2021 ha conseguito ricavi per circa 6,5 milioni di euro, un Ebitda pari a circa 1,5 milioni (Ebitda margin di oltre il 20%) e un utile netto di circa 1 milione. I clienti dell’azienda veneta operano soprattutto nei settori manifatturiero e marittimo.

L’operazione, come di consueto, viene realizzata sulla base di criteri di valutazione coerenti con quelli adottati dal Gruppo Sesa (5x Ev/Ebitda), in continuità gestionale ed operativa dei managing partner di Ngs. La partnership societaria prevede il mantenimento di quote di partecipazione e lo svolgimento di ruoli apicali nella gestione da parte degli equity partner e fondatori di Ngs, Luca Bismondo e Alberto Zanon.

“Prosegue l’espansione delle nostre competenze di Digital Security, che grazie alla partnership con Ngs raggiunge il totale di 160 risorse, basate interamente in Italia e specializzate in consulenza e system integration per la sicurezza informatica, in un momento dove le minacce e cyberattacchi sono sempre più critici per imprese ed organizzazioni”, hanno affermato Francesca Moriani, amministratrice delegata di Var Group, e Mirko Gatto, amministratore delegato di Var Group Digital Security.

Cresce la redditività di Sesa, obiettivo +35%

I dati economici di Sesa per i primi nove mesi dell’esercizio in corso (dunque, dati al 31 gennaio 2022) evidenziano ricavi per 1,76 miliardi di euro (+14,6%), un Ebitda di 124,5 milioni (+35,1%), un utile netto consolidato adjusted di 62,2 milioni (+43,1%). Confermata la guidance per l’intero esercizio al 30 aprile 2022, con una crescita di circa il 30% della redditività operativa e di circa il 35% della redditività netta.

“Continueremo ad alimentare il nostro percorso di crescita attraverso M&A industriali – ha dichiarato Alessandro Fabbroni, amministratore delegato di Sesa – mirati ad ampliare le nostre competenze verticali, a supporto dell’innovazione digitale di imprese ed organizzazioni, con obiettivi di generazione di valore sostenibile a lungo termine”.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Industria

30 gennaio 2023

Annual Meeting di Baker Hughes, Firenze capitale del gas (e dell’idrogeno)

Leggi tutto
Impresa

30 gennaio 2023

A Grosseto un parco fotovoltaico da 32 milioni che “insegue” il sole

Leggi tutto
Impresa

27 gennaio 2023

Chima Florence investe nel fotovoltaico con Gesco

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci