27 settembre 2022

Logo t24
Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

13 settembre 2022

Trimestre positivo per Sesa, ricavi e utili su in doppia cifra

Il gruppo empolese dell’Ict rivede al rialzo le sue previsioni di crescita (sia per fatturato che per margini) per aprile 2023.

Crescita a doppia cifra di ricavi, Ebitda e utile netto – tutti superiori al 20% per Sesa nel primo trimestre dell’esercizio iniziato il 1 maggio 2022. I ricavi del gruppo empolese dell’Ict si attestano a quota 669,9 milioni di euro (+21,2% sullo stesso periodo 2021). L’Ebitda consolidato è di 47,6 milioni (+23,7%), con un risultato netto Adjusted di gruppo positivo per 23,3 milioni (+23,2%).

Il contributo derivante dalla crescita per linee esterne di Sesa – con dieci acquisizioni nell’anno solare 2022 – è pari a circa il 35% del totale di periodo. Il +23,7% dei ricavi è superiore alla media del periodo 2011-2022 (Cagr +11,2%), e lo è anche il dato dell’Ebitda (Cagr +15,5%). Il trend del mercato italiano It vede una crescita media annuale attesa nel triennio 2022-2024 del 6,8%. La posizione finanziaria netta consolidata è in attivo per 208,3 milioni, in crescita rispetto ai 179,2 milioni di un anno fa. Il patrimonio netto consolidato sale da 292,6 milioni a 355 milioni in un anno.

Previsioni corrette al rialzo per l’esercizio in corso

Alla luce dei risultati positivi del trimestre, Sesa rivede al rialzo la propria guidance di crescita dei ricavi da 2,650 miliardi al range 2,750-2,825 miliardi e le aspettative di incremento dell’Ebitda dal range 190-200 milioni a 195-205 milioni.

“Chiudiamo un trimestre – ha commentato Alessandro Fabbroni, amministratore delegato di Sesa – di forte crescita di ricavi e competenze, a fronte di una domanda di digitalizzazione su livelli ben superiori a quelli pre-pandemici, sostenuta dalle necessità di consistenti investimenti tecnologici nell’attuale scenario di riferimento. Alla luce dell’andamento della domanda, gli investimenti in competenze digitali e soluzioni innovative e la capacità di aggregazione industriale tramite M&A bolt-on, confermiamo l’outlook favorevole per l’esercizio al 30 aprile 2023, proseguendo la gestione con l’obiettivo di supportare i nostri stakeholder nell’attuale e cruciale fase di evoluzione verso digitale e sostenibilità”.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Impresa

26 settembre 2022

T24 live del 26 settembre 2022

Leggi tutto
Impresa

25 settembre 2022

Toscana alle urne: lunedì speciale elezioni su t24, con aggiornamenti continui nel corso della giornata

Leggi tutto
Impresa

23 settembre 2022

New Value apre una Lean-Academy a Singapore

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci