25 giugno 2022

Logo t24
Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

16 marzo 2022

Toscana Aeroporti, a inizio 2022 segnali di ripresa

L’anno nuovo è cominciato con un aumento di passeggeri. Ricavi ed Ebitda in rialzo rispetto al 2020.

Toscana Aeroporti registra una ripresa del traffico aereo nei primi due mesi 2022 negli scali di Firenze e Pisa, con 441.919 passeggeri. L’incremento è del 688% sullo stesso periodo 2021, ma il dato è ancora decisamente inferiore rispetto al pre-Covid (-50,4% sul 2019). I numeri sono stati resi noti oggi, contestualmente all’annuncio dei dati del progetto di bilancio 2021 approvato dal Consiglio d’amministrazione della società.

“Nel monitorare con particolare attenzione l’evoluzione dello scenario bellico nell’Est Europa – ha affermato il presidente, Marco Carrai – registriamo positivi segnali di dinamismo da parte delle compagnie aeree per la programmazione della stagione estiva che, uniti a un traffico passeggeri dei primi mesi dell’anno in decisa crescita, ci consentono di guardare con cauto ottimismo al prosieguo del 2022”.

Crescono i ricavi, torna in positivo l’Ebitda

In attesa di un’auspicata ripresa nel 2022, Toscana Aeroporti ha chiuso il 2021 con ricavi operativi per 46,5 milioni di euro, in aumento del 15% rispetto al 2020, in virtù di un traffico passeggeri cresciuto del 43% in un anno (ma ancora il 65,7% in meno rispetto al 2019) a quota 2.837.162 passeggeri. L’Ebitda 2021 consolidato è nuovamente positivo per 6,5 milioni rispetto al valore negativo di 801mila euro del 2020. Il risultato netto consolidato è negativo per 5,3 milioni (-12,5 milioni nel 2020). L’indebitamento finanziario netto è di 98,7 mln (erano 77,3 milioni).

Sono in aumento, rispetto al 2020, sia i movimenti dei voli totali (+31,2%) sia il load factor dei voli di linea (+6,9 punti percentuali), quest’ultimo pari al 68,4%. Il traffico cargo, con 15.356 tonnellate di merce e posta trasportate nel 2021, ha registrato una crescita del 14% sul 2020 e del 16,5% sul 2019.

Nel 2021 Toscana Aeroporti ha realizzato investimenti per 15 milioni di euro, principalmente relativi agli interventi di manutenzione sulla pista di volo di Firenze e all’aggiornamento dei sistemi di smistamento bagagli di entrambi gli scali. Il 2022 è invece iniziato con l’investimento sul nuovo terminal passeggeri di Pisa.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Impresa

22 giugno 2022

Cessione dei crediti d’imposta, allarme generale in edilizia

Leggi tutto
Sviluppo

22 giugno 2022

Sesa acquisisce Eurolab, è il nono M&A del 2022

Leggi tutto
Impresa

21 giugno 2022

Caffè e ristoranti storici, Nardella propone l’Art bonus

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci