5 febbraio 2023

Logo t24
Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

29 marzo 2022

Takeda investe 17 milioni a Pisa

La multinazionale biofarmaceutica giapponese potenzia lo stabilimento toscano in cui lavorano 200 persone e assume.

La multinazionale Takeda, la più grande casa farmaceutica del Giappone, annuncia nuovi investimenti nei due stabilimenti italiani di Pisa e Rieti, specializzati nel frazionamento del plasma e nella produzione di plasmaderivati (quello di Pisa, in cui lavorano 200 persone, è dedicato al trattamento di albumina umana). L’intero piano – illustrato a Roma dall’amministratore delegato di Takeda Manufacturing Italia, Massimiliano Barberis – prevede 275 milioni di investimenti entro il 2025, di cui 100 milioni per raddoppiare la capacità produttiva e il resto per migliorare sostenibilità ambientale, ricerca e sviluppo, qualità. A Pisa, in particolare, saranno investiti 17,4 milioni per realizzare una linea all’avanguardia per la produzione di albumina e per realizzare un innovativo laboratorio di controllo qualità.

La promessa è che gli interventi “ridurrano le emissioni di Co2 del 40% rispetto al 2016 e incrementeranno la capacità produttiva dei siti di Rieti e Pisa del 100% entro il 2025”. Previste dunque nuove assunzioni anche in Toscana.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Sviluppo

21 dicembre 2022

Dopo Erredue un’altra toscana debutta in Borsa: è Magis

Leggi tutto
Sviluppo

21 dicembre 2022

Logistica, la veneta Db Group rileva la maggioranza di Fratelli Colò

Leggi tutto
Sviluppo

16 dicembre 2022

Cybersecurity per l’automotive, Sesa cresce in Germania con Cyres

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci