21 giugno 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Startup

04 giugno 2024

Startup livornese offre supporto psicologico ai suoi dipendenti

3dnextech, specializzata in soluzioni sostenibili per la manifattura additiva, avvia una partnership con il centro medico online Serenis.

Il team di 3dnextech

Lo stato di salute di un’azienda passa anche dallo stato di salute delle persone che la compongono, dal cui benessere possono dipendere successi e insuccessi. Per questo la startup livornese 3dnextech, nata come spin-off della Scuola Sant’Anna di Pisa e specializzata nello sviluppo di soluzioni sostenibili connesse al mondo della manifattura digitale e additiva di componenti in materiale plastico, ha deciso di investire sul benessere mentale dei propri dipendenti. Grazie a una partnership siglata con Serenis, piattaforma di psicoterapia online in Italia, i collaboratori dell’azienda avranno a disposizione un pacchetto di sedute individuali per iniziare un percorso terapeutico o di coaching.

Il Ceo: “Fare impresa è generare valore per chi ne fa parte”

«È un primo piccolo passo per continuare a costruire un’azienda a immagine e somiglianza dei valori che ci caratterizzano – spiega Andrea Arienti, Ceo e founder di 3dnextech -. Crediamo che fare impresa, anche e soprattutto nel piccolo, in un contesto economico come quello italiano, debba voler dire generare valore in primis per le persone che ne fanno parte. Vogliamo avere un impatto positivo per la collettività, e questo per noi significa sia lavorare a tecnologie che rendano possibili filiere produttive più sostenibili, sia promuovere concretamente il benessere individuale. Continueremo a farlo in modo sempre più strutturale in futuro, proprio perché siamo convinti che le due cose non possano che andare di pari passo».

I servizi di psicoterapia messi a disposizione del personale non mirano solo al mantenimento dell’equilibrio emotivo, ma anche alla definizione di strategie per raggiungere i propri obiettivi personali e professionali, al miglioramento della comunicazione interpersonale, del sonno, allo sviluppo di competenze legate alla genitorialità, alla gestione dello stress.

«Siamo estremamente contenti di iniziare questo percorso con 3dnextech – commenta Carlo Alberto Gaetaniello, business development director di Serenis -. L’innovazione riconosce l’innovazione, per questo siamo onorati che una startup tecnologica e innovativa come 3dnextech ci abbia scelto come partner: insieme porteremo il benessere mentale in azienda, e lavoreremo per dare un supporto concreto a chi sente di averne bisogno».

“Il settore tech è quello che ha livelli più alti di disagio”

Un’indagine condotta a fine 2023 da Serenis e dal dipartimento di Scienze economiche e aziendali “Marco Fanno” dell’Università di Padova tra più di 1400 professionisti di altrettante aziende italiane ha rilevato quanto il tema della salute mentale sia urgente: a segnalare condizioni di disagio psicologico legato al lavoro sono stati infatti la metà degli intervistati. Se le microimprese complessivamente fanno registrare risultati più incoraggianti, il settore tech è quello che registra livelli più alti di malessere sul lavoro e di insoddisfazione del personale. Un aspetto, quello della salute mentale, ancora molto sottovalutato da buona parte delle imprese, con oltre due lavoratori su tre, nel campione dell’indagine, che ritengono del tutto insufficiente l’interesse della propria azienda per il benessere psicologico dei suoi dipendenti.

Chi sono 3dnextech e Serenis

3dnextech ha sviluppato una tecnologia basata su un innovativo processo chimico-fisico, assicurandosi un ampio portafoglio di brevetti internazionali. Questo processo è in grado di rendere più efficiente la finitura degli oggetti stampati in 3D, ottenendo prodotti idonei a utilizzi industriali fabbricati però solo nella quantità necessaria e direttamente “in loco”. Nel 2024 la startup ha chiuso un round di finanziamento pre-serie A di 1,5 milioni di euro guidato da EUREKA! Venture SGR, attraverso il fondo Eureka! Fund I-Technology Transfer, insieme a RoboIT, il Polo di Trasferimento Tecnologico per la Robotica costituito da CDP Venture Capital SGR. Serenis, dal canto suo, è una piattaforma digitale per il benessere mentale e un centro medico autorizzato. Oggi offre percorsi di psicoterapia, psichiatria e supporto psicologico online con oltre 1400 psicoterapeuti e psichiatri in tutta Italia che hanno carriere avviate con in media 11 anni di esperienza. Lo fa per rendere accessibile il benessere mentale affrontando gli ostacoli economici, tecnologici, sociali e culturali che allontanano le persone dalla terapia. Attraverso l’App è possibile gestire il proprio percorso di benessere a 360 gradi: dalle singole sedute, alla chat con il proprio terapeuta. (redgs)

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Startup

21 giugno 2024

Volumio evolve con l’Ai e lancia round di investimento

Leggi tutto
Startup

03 giugno 2024

Due startup toscane protagoniste al demo day di Up2stars

Leggi tutto
Startup

22 maggio 2024

Startup, arriva il demo day di Hubble, neoimprese a confronto

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci