23 giugno 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Startup

22 maggio 2024

Startup, arriva il demo day di Hubble, neoimprese a confronto

Le sette startup protagoniste dell’ottava edizione del programma presentano le novità maturate durante i 4 mesi di accelerazione.

Un appuntamento per incontrare le sette startup che hanno partecipato all’ottava edizione del programma di accelerazione Hubble, promosso da Fondazione CR Firenze e Nana Bianca con la collaborazione della Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione e dedicato allo sviluppo e al lancio sul mercato dei migliori progetti digitali. Giovedì 23 maggio (domani) dalle 10, all’Auditorium  dell’Innovation center di Fondazione CR Firenze, con ingresso da Lungarno Soderini 21, è in programma il Demo Day di Hubble: dopo quattro mesi di accelerazione le startup sono pronte a presentare le novità maturate durante il loro percorso.  Interverranno Gabriele Gori, direttore generale di Fondazione CR Firenze, Alessandro Sordi, co-founder e Ceo di Nana Bianca , Marco Pierini, presidente di Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione.

Dal posacenere interattivo agli investimenti in vino pregiato

A presentare il lavoro svolto in questi quattro mesi saranno: Auto Indabox che risolve la carenza di parcheggi urbani con una piattaforma innovativa di condivisione spazi auto, che automatizza le prenotazioni; Circular Technologies che introduce un sistema digitale innovativo per il mercato circolare dei prodotti Ict; Liquinvex che democratizza gli investimenti in vino pregiato attraverso una piattaforma senza commissioni, consentendo agli utenti di costruire portafogli vinicoli personalizzati; Baze che semplifica la ricerca di lavoratori domestici qualificati con una piattaforma che sfrutta algoritmi avanzati. E poi HumanMaple che rivoluziona il riciclo dei mozziconi di sigaretta attraverso un posacenere interattivo gamificato, convertendo i mozziconi in acetato di cellulosa per l’industria della moda; Zerow che promuove l’economia circolare nell’industria della moda, unendo aziende, artigiani e designer per trasformare gli scarti di pelle e tessuto in nuovi capi d’abbigliamento e accessori e Recivu che elimina gli scontrini cartacei e consente ai clienti di ricevere automaticamente ricevute digitali. (redgs)

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Startup

21 giugno 2024

Volumio evolve con l’Ai e lancia round di investimento

Leggi tutto
Startup

04 giugno 2024

Startup livornese offre supporto psicologico ai suoi dipendenti

Leggi tutto
Startup

03 giugno 2024

Due startup toscane protagoniste al demo day di Up2stars

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci