2 marzo 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

06 marzo 2023

Reway Group sbarca in Borsa, è la terza da Massa Carrara

Il gruppo delle opere di risanamento e manutenzione di strade e autostrade ha la sua sede operativa a Licciana Nardi.

Dopo The Italian Sea Group e Franchi Umberto Marmi, una terza azienda della provincia di Massa Carrara sarà quotata in Borsa: Reway Group, con sede legale a Milano e sede operativa a Licciana Nardi, società a capo di un gruppo specializzato nelle opere di risanamento e manutenzione di infrastrutture stradali e autostradali, ha ricevuto da Borsa Italiana il provvedimento di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie sul mercato Euronext Growth Milan. La data di inizio delle negoziazioni è fissata per l’8 marzo.

Il gruppo guidato da Paolo Luccini, presidente e amministratore delegato, comprende Mga (Manutenzioni Generali Autostrade) e Soteco, entrambe con sede in provincia di Massa Carrara, e la laziale Tls (Tecnologia Lavori Stradali). Il collocamento delle azioni di Reway per la quotazione in Borsa si è concluso con una raccolta complessiva pari a circa 20 milioni – avendo così raggiunto una capitalizzazione di oltre 94 milioni di euro – al prezzo di offerta di 3,10 euro per azione, limite inferiore della forchetta individuata tra 3,10 e 3,75 euro per azione. La domanda è risultata superiore a più di due volte l’offerta. Il flottante è pari al 19,13%, al netto dell’esercizio dell’opzione di greenshoe.

“Puntiamo a una crescita per linee interne ed esterne”

“Lo status di società quotata ci permetterà di accelerare i nostri progetti di crescita – spiega Luccini, la cui famiglia controlla Reway – e intercettare più facilmente tutte le opportunità in un settore ad altissimo potenziale, che vede per i prossimi anni investimenti già stanziati in risanamento di opere autostradali. In particolare, miriamo a crescere sia per linee interne, puntando sull’ingresso in nuovi mercati quale ad esempio quello dei bacini marittimi, sia attraverso la crescita per linee esterne, acquisendo sia realtà aziendali complementari al nostro core business sia realtà aziendali operanti in settori diversi da quelli da noi presidiati, quale ad esempio il settore dei ripristini delle infrastrutture ferroviarie”.

Nell’esercizio 2021, il bilancio consolidato di Reway Group presenta ricavi per 90,8 milioni di euro e un Ebitda pari a 16,9 milioni. L’utile netto è risultato pari a 8,6 milioni, mentre l’indebitamento finanziario netto si è attestato a 8,8 milioni. Il primo semestre 2022 ha fatto registrare ricavi consolidati pari a 56,0 milioni, Ebitda di 10,6 milioni, utile netto di 5,9 milioni e indebitamento finanziario netto del valore di 14,9 milioni.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Industria

01 marzo 2024

Acciaierie di Piombino, siglata anche l’intesa con Jsw

Leggi tutto
Impresa

01 marzo 2024

Nuova cantina per il Brunello di Poggio Antico, la belga Atlas investe 25 milioni

Leggi tutto
Impresa

29 febbraio 2024

Gkn: dietrofront di Qf sui licenziamenti, via a esodi incentivati

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci