19 aprile 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

29 aprile 2022

Manutenzione ‘eco’ per il prato della Torre di Pisa

Opera Primaziale e Università di Pisa collaborano con Fondazione Territorio Italia per eliminare la flora spontanea.

Un diserbante “eco” per la manutenzione dei 2,5 ettari di prato che circondano la Torre di Pisa e piazza dei Miracoli. L’intervento di green conservation, che si è svolto nei giorni scorsi, ha utilizzato additivi vegetali ricavati da ingredienti recuperati dallo spreco alimentare.

Il progetto è stato promosso da Fondazione Territorio Italia e realizzato in partnership con Green Heroes (la rete per diffondere l’economia circolare ideata da Alessandro Gassmann), e in collaborazione con l’Opera Primaziale Pisana, che tutela i monumenti della piazza, e il Certes (Centro ricerche tappeti erbosi sportivi) dell’Università di Pisa. Già da anni Primaziale e Università hanno sviluppato l’attenzione alla sostenibilità con prodotti ecocompatibili per la cura del tappeto erboso, concimi a lenta cessione, ottimizzazione dell’acqua per irrigare, tagliaerba elettrici.

“Ora abbiamo deciso di collaborare con la Fondazione Territorio Italia – spiega il responsabile Certes, Marco Volterrani – per l’intervento di eliminazione della flora spontanea che in primavera cresce negli anfratti dei cordoli, marciapiedi, stradine che circondano i monumenti e la piazza. Le erbe infestanti verranno eliminate con l’impiego di vapore acqueo, quindi con un mezzo totalmente rispettoso dell’ambiente e della salute”. 

Per Daniela Ducato, presidente Fondazione Territorio Italia, la conservazione dei beni culturali è un anello fondamentale della catena della sostenibilità: “L’uso indiscriminato di erbicidi mette a rischio la biodiversità vegetale e animale, oltre alla salute di manutentori e fruitori”, afferma.

Il sistema utilizzato è Herbeeside ‘a misura di api’, nato nel 2016 per soddisfare la richiesta delle aziende biologiche, seguita da quella dei Comuni per la gestione sostenibile del verde pubblico.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Territorio

18 aprile 2024

Elezioni fiorentine, Del Re corre da sola, Funaro rivela le sue cinque priorità

Leggi tutto
Territorio

18 aprile 2024

Lucia Aleotti (Menarini) diventa vicepresidente di Confindustria

Leggi tutto
Territorio

17 aprile 2024

Firenze, elezioni al calor bianco: divisi su tutto ma nessuno parla di economia

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci