16 agosto 2022

Logo t24
Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

05 luglio 2022

La Toscana punta a rafforzare i legami col Vietnam

Una delegazione a Firenze incontra Regione e Confindustria: opportunità per sistema moda e automotive.

Intensificare la cooperazione economica, commerciale e turistica, e creare occasioni di scambio e opportunità per le imprese che vogliono investire, sia in Toscana che in Vietnam: sono queste alcuni degli indirizzi per l’immediato futuro emersi nel corso dell’incontro di oggi a Firenze tra Regione Toscana, Confindustria Toscana e una delegazione vietnamita guidata dall’ambasciatore Duong Hai Hung, e composta dal ministro Nguyen Duc Thanh e dal consigliere Dang Thi Phuong Thao.

Secondo quanto emerso dall’incontro, a settembre 30 imprese vietnamite faranno tappa in Toscana.”Lavoreremo per sviluppare forme di collaborazione, anche attraverso iniziative congiunte”, ha detto il presidente di Confindustria Toscana Maurizio Bigazzi, secondo cui “il Vietnam è un grande paese in forte crescita e può essere una opportunità per molti settori industriali toscani: ancora di più oggi che molte imprese sono impegnate ad ampliare i propri mercati”.

Rapporti già stretti per sistema moda e automotive

“Quello vietnamita è un mercato dinamico – afferma in una nota l’assessore regionale all’economia, Leonardo Marras – al quale la Toscana come il resto del Paese guarda con estremo interesse. Per questo daremo il nostro contributo, come Regione Toscana, in vista del rinnovo dell’accordo di collaborazione fra Italia e Vietnam, consapevoli che vi sono settori della nostra economia come la moda, il tessile, l’automotive dove i rapporti sono già molto stretti e dove vi sono margini di ulteriore crescita”.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Sviluppo

10 agosto 2022

I minibond UniCredit-Cdp per due aziende vitivinicole toscane

Leggi tutto
Impresa

01 agosto 2022

Salov cresce in sostenibilità

Leggi tutto
Impresa

29 luglio 2022

Lamipel, due milioni per diventare “sostenibile”

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci