8 dicembre 2022

Logo t24
Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

18 novembre 2022

Il ‘Pmi day’ porta gli studenti nelle piccole aziende

La giornata nazionale delle piccole e medie imprese, organizzata dalla Piccola Industria di Confindustria, ha coinvolto a Firenze 150 studenti.

Matilde Nardi

Gli studenti in visita al Laboratorio Terapeutico MR

La qualità del “made in Italy”, e nello specifico del “made in Tuscany”, è stata al centro del Pmi Day, la giornata nazionale delle piccole e medie imprese che oggi, 18 novembre, ha portato 150 studenti di sette scuole superiori di Firenze in visita ad alcune aziende del territorio: Laboratorio Terapeutico MR, Rangoni Basilio, Fratelli Borgioli, Chiara, Fasep, Central cargo, Street Foody.

Diffondere la cultura d’impresa tra le nuove generazioni

Organizzata dalla Piccola Industria di Confindustria insieme con Confindustria Firenze, la giornata ha puntato a diffondere la cultura d’impresa tra le nuove generazioni, facendo conoscere le piccole imprese che sono l’ossatura del sistema economico locale e avvicinando il mondo della scuola a quello del lavoro. Gli imprenditori hanno raccontato la storia e le strategie delle loro aziende, si sono confrontati con gli studenti e hanno risposto alle loro domande.

La formazione tecnica può offrire sbocchi

Al Laboratorio Terapeutico MR, per esempio, Caterina Sismondi ha illustrato filosofia aziendale e processo produttivo a un gruppo di studenti dell’istituto superiore Morante-Ginori Conti di Firenze, spiegando come i saperi si sono trasmessi dal padre Giorgio a lei e al fratello Andrea. L’azienda nata come farmaceutica si è reinventata come produttrice di integratori alimentari e cosmetici, coltivando ricerca e sviluppo e assicurando ai clienti prodotti di qualità e rigidità nei controlli.

“Far conoscere ai ragazzi degli istituti superiori le piccole imprese anche solo per il tempo di una visita – afferma Franco Resti, presidente della Piccola Industria di Confindustria Firenze – contribuisce a far capire loro l’importanza e i tanti sbocchi che può offrire una formazione tecnica di qualità. La piccola impresa è l’ossatura del nostro tessuto economico e, nonostante le difficoltà che stiamo vivendo, ha necessità di assumere; ma è difficile reperire figure adeguate, e lo è ancora di più se si hanno piccole dimensioni”.

La bellezza delle produzioni industriali

“Il Pmi Day è una grande festa in cui gli imprenditori ascoltano i giovani, un confronto in cui si disegna insieme il futuro”, aggiunge Giovanni Baroni, presidente della Piccola Industria di Confindustria spiegando che è stato scelto come focus della giornata il tema della bellezza del made in Italy perché è importante “raccontare ai ragazzi il valore economico e sociale delle nostre imprese per le comunità e la bellezza delle nostre produzioni”.

Autore:

Matilde Nardi

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Territorio

08 dicembre 2022

Terme di Montecatini, la Regione compra tre stabilimenti (16,4 milioni) per salvarle

Leggi tutto
Territorio

07 dicembre 2022

“I pannelli solari a Firenze? Meglio sui tetti dei capannoni”

Leggi tutto
Territorio

06 dicembre 2022

Rigassificatore di Piombino, udienza al Tar del Lazio il 21 dicembre

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci