19 aprile 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

01 giugno 2023

Il fondo Progress Tech Transfer investe in Valuematic (Imt Lucca)

Lo spin-off della Scuola di Alti studi ha inventato un algoritmo per il cloud computing che fa risparmiare energia.

Silvia Pieraccini

Il fondo di venture capital Progress Tech Transfer, specializzato in tecnologie nel campo della sostenibilità, ha annunciato un investimento seed di 160mila euro in Valuematic, startup innovativa e spin-off della
Scuola Imt Alti Studi Lucca, che realizza modelli di business e soluzioni tecnologiche a supporto della
trasformazione digitale per imprese, enti e istituzioni.

Un algoritmo che fa risparmiare energia

“Il mercato del cloud computing a livello globale vede da anni una crescita esponenziale del consumo
di energia – spiega una nota – dovuta al trend di transizione verso questa tecnologia da parte di tutti gli operatori, sia pubblici che privati. Valuematic ha sviluppato un innovativo algoritmo orientato alla sostenibilità, Suda (sustainability driven autoscaler), che minimizza l’uso di risorse computazionali necessarie a un’applicazione cloud mantenendo eventuali service legal sgreements e i requisiti di
prestazione e affidabilità stabiliti, ottimizzando l’impatto sui costi e sull’impronta ecologica. Suda coniuga efficienza prestazionale e risparmio energetico rendendo sostenibile lo sviluppo del
cloud computing”.

Il progetto si ‘sposa’ con la missione del fondo

La scelta di Progress Tech Transfer di investire in questo progetto si spiega col fatto che “Valuematic ha sviluppato una soluzione che sposa in pieno la nostra missione – dice Francesco De Michelis – contribuendo a rendere il cloud computing più sostenibile dal punto di vista del consumo di energia”.

L’obiettivo è lo sbarco in Borsa nel breve termine

La filosofia che ispira gli investimenti di Progress Tech Transfer “ben si adatta all’aspirazione di
Valuematic – affermano i fondatori Nicola Lattanzi e Mirco Tribastone – che, con Suda, vuole migliorare la società e il sistema economico nel rispetto del pianeta partendo da Lucca, dove si trova la Scuola Imt: un luogo eccezionale per la sollecitazione al fare concreto e al confronto delle idee. Grazie alle nuove risorse, il nostro obiettivo è portare Suda sul mercato nell’arco del breve termine.

Autore:

Silvia Pieraccini

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Startup

11 aprile 2024

Italian Lifestyle, scelte le sei startup del 2024 (5 sono toscane)

Leggi tutto
Startup

09 aprile 2024

Progetto Prisma, tre anni di innovazione e contaminazione tra startup e aziende

Leggi tutto
Startup

05 aprile 2024

UniCredit cerca 50 startup e Pmi innovative per accompagnarle nella crescita

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci