26 giugno 2022

Logo t24
Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

11 maggio 2022

I soldi del Pnrr? La Toscana li mette sul web

Da lunedì 16 maggio sarà operativo un sito regionale che indicherà le risorse assegnate alla Toscana e lo stadio di attuazione delle opere.

Tags

Quante risorse sono state ottenute, per quali obiettivi, entro quanto dovranno essere spese: la Regione Toscana vara l’operazione-trasparenza sul Pnrr (il Piano nazionale di ripresa e resilienza), dopo le polemiche dei mesi scorsi che ipotizzavano lo scarso attivismo romano dell’ente regionale per intercettare i finanziamenti europei, e dopo le interrogazioni consiliari sui soldi spesi e da spendere.

Ora c’è un sito – www.pnrr.toscana.it che sarà attivo da lunedì 16 maggio – dedicato all’attuazione del Pnrr che – promette il presidente Eugenio Giani – sarà aggiornato in automatico e manualmente da parte degli uffici regionali. Tutti, cittadini e giornalisti, potranno sapere giorno per giorno lo stato dell’arte dei progetti legati al Pnrr, sia quelli assegnati attraverso bandi o rapporti diretti, sia quelli finanziati da altri fondi nazionali connessi al Piano. c

Fino a oggi le risorse impegnate in Toscana sono circa quattro miliardi: 388 milioni sulla prima missione dedicata a innovazione, tecnologia, competitività e cultura; 1,2 miliardi sulla seconda missione, ambiente e mobilità sostenibile; 302 milioni sulla terza missione, trasporti e infrastrutture; 420 milioni sulla quarta missione, istruzione, formazione professionale e avviamento al lavoro; 991 milioni sulla quinta missione, rigenerazione e lotta alle disuguaglianze anche territoriali; 453 milioni sulla missione numero sei, dedicata alla salute. A questi si aggiungono 95 milioni (già impegnati per decreto nazionale)

Articoli Correlati


Territorio

24 giugno 2022

Case, in Toscana le compravendite crescono anche nel primo trimestre 2022 (+17%)

Leggi tutto
Territorio

23 giugno 2022

Querci confermato presidente dell’Interporto di Prato

Leggi tutto
Territorio

22 giugno 2022

La Regione salva in extremis la norma sulle semplificazioni Pnrr

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci