30 settembre 2022

Logo t24
Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

07 marzo 2022

Gorent cresce: 50 milioni investiti da un fondo inglese

Three Hills Capital Solutions (Thcs) III, attraverso il Fondo Thcp, rileva il 29% dell’azienda fiorentina.

Three Hills Capital Solutions (Thcs) III, attraverso il Fondo Thcp, investirà 50 milioni di euro in Gorent Spa, per sostenere la crescita organica della stessa, rilevando alcuni azionisti di minoranza. In virtù di questo investimento il Fondo Thcp diverrà proprietario del 29% dell’azienda fiorentina, attiva nel campo nei servizi di igiene ambientale e noleggio veicoli per la raccolta dei rifiuti. In tal modo, il fondo inglese nominerà due membri del Consiglio d’amministrazione di Gorent.

L’azienda ritrova così un investitore finanziario a un mese dalla finalizzazione dell’exit di Next Holding, il family office di Andrea Manganelli, che dal 2014 ne deteneva il 20%. Kon Group, società di advisory finanziario con sedi a Firenze e Milano, ha assistito sia l’exit di Next Holding sia l’ingresso del fondo Thcp. Il capitale di crescita fornito da Thcp permetterà a Gorent di investire ulteriormente nelle sue infrastrutture e di espandere la sua presenza internazionale. L’operazione comprende anche Eco.Energy, società del gruppo focalizzata sui servizi di raccolta dei rifiuti con focus nel riciclo dell’olio da cucina di uso domestico.

Una flotta di 1.100 veicoli, con presenza in 6 paesi

Gorent attualmente gestisce una flotta composta da oltre 1.100 veicoli di vario genere, dai compattatori alle spazzatrici, di cui circa il 90% sono di ultima generazione o alimentati da fonti sostenibili. Gorent è leader in Italia in questo mercato e si sta espandendo a livello internazionale, con presenza in Francia e Spagna e recenti aperture in Polonia, Portogallo e nei Paesi Baltici. “I prossimi anni saranno cruciali per la nostra espansione internazionale – ha commentato Furio Fabbri, amministratore delegato di Gorent – e siamo entusiasti di offrire i nostri servizi in varie aree geografiche e a più clienti, contribuendo così al miglioramento della raccolta dei rifiuti in tutta Europa”.

“Il solido business model di Gorent si inserisce perfettamente nel nostro portafoglio – ha affermato Mauro Moretti, partner e presidente del Comitato Investimenti di Thcp – e non vediamo l’ora di lavorare con il team per contribuire al loro sorprendente percorso”.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Industria

29 settembre 2022

Solvay guarda al territorio, intesa col Comune di Rosignano

Leggi tutto
Impresa

29 settembre 2022

BuyFood a Firenze, più di 70 aziende toscane in vetrina

Leggi tutto
Impresa

28 settembre 2022

Moda, l’empolese Officina Ciemmeci entra nel polo dei terzisti di lusso

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci