31 gennaio 2023

Logo t24
Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

20 dicembre 2022

Firenze: Pil 2022 a +3,7% ma l’export arretra (-1,9%). In attesa della ‘gelata’

Le previsioni dell’ufficio studi della Camera di commercio. Nel 2023 la ripresa si fermerà e lo scenario preoccupa.

Silvia Pieraccini

L’economia fiorentina chiuderà il 2022 con una crescita del valore aggiunto del 3,7% (che segue il +5,7% del 2021 e il -10,1% del 2020), un risultato che è migliore delle previsioni formulate nei mesi scorsi, quando la crisi delle materie prime, il caro-energia e la guerra in Ucraina sembravano compromettere ancor più la ripresa. Ma nelle stime elaborate dall’ufficio studi della Camera di commercio di Firenze c’è un dato che sparge preoccupazione: è il -1,9% che, secondo le previsioni, segnerà l’export provinciale a fine anno (dopo il +21% del 2021 e il -15,6% del 2020), un rallentamento sorprendente che dovrà poi essere analizzato nel dettaglio per capire quali sono i settori che hanno frenato le vendite oltreconfine.

Nel 2023 la ripresa si ferma

In ogni caso la chiusura d’anno – carica di problemi “vecchi” (come i tre elencati: crisi materie prime, caro-energia e guerra) e “nuovi” come l’inflazione, che riduce il potere d’acquisto delle famiglie e erode i risparmi, e l’aumento dei tassi di interesse – prelude a un 2023 complicato: la Camera di commercio stima per il prossimo anno una crescita nulla (+0,2%) con l’export a +1,1% e i consumi delle famiglie anch’essi stagnanti (+0,4%). In contrazione anche gli investimenti (-1,7%) e il reddito disponibile (-0,5%). Perfino la domanda di lavoro, che negli ultimi due anni aveva ripreso a crescere in modo sostenuto, rallenterà (+0,7%). “La redditività delle imprese potrebbe peggiorare – scrive la Camera di commercio nel report 2022 sull’economia fiorentina – portando a un peggioramento della qualità del credito bancario tale da causare una nuova stretta creditizia”. Un orizzonte nebuloso, senza elementi che brillano, come del resto è quello dell’intera economia italiana.

Autore:

Silvia Pieraccini

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Territorio

26 gennaio 2023

Dal salone Pitti Taste la spinta alle aziende agroalimentari di nicchia

Leggi tutto
Territorio

25 gennaio 2023

Lucca alza la tassa di soggiorno (e Firenze è ancora al tavolo)

Leggi tutto
Territorio

23 gennaio 2023

Unione Industriale Pisana, Andrea Madonna presidente sognando la ripresa

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci