30 settembre 2022

Logo t24
Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

10 maggio 2022

Firenze corteggia (in Usa) gli studenti americani

Oggi la città toscana attira 35mila stranieri all’anno, per metà statunitensi. Ora va alla fiera di settore, a Denver, per fare meglio.

In media, ogni anno, a Firenze arrivano 35mila studenti stranieri, in larga parte americani, che vengono a frequentare corsi universitari, scuole specializzate, lezioni di lingua; hanno una permanenza media di tre mesi e rappresentano una risorsa economica ma anche sociale, culturale e accademica. Dopo lo stop imposto dalla pandemia, quest’anno i flussi di studenti internazionali sono ripresi (a parte gli orientali, ancora bloccati in patria) e ora Firenze prova a intercettarne di nuovi, consapevole che si tratta di un target più alto e più interessante rispetto al turismo di massa.

Assistenza sanitaria e niente permesso di soggiorno

Per farlo la città toscana ha messo a punto il progetto Be.Long e ha deciso di partecipare per la prima volta a Nafsa, la principale fiera del settore degli studi all’estero che si terrà a Denver, in Colorado, dal 31 maggio al 3 giugno. Sul piatto dell’offerta Firenze mette la formazione ma anche un pacchetto di servizi, dall’assistenza sanitaria alla semplificazione normativa che ha permesso di superare la farraginosa procedura per ottenere il permesso di soggiorno (ora basta una dichiarazione di presenza valida fino a 150 giorni)

Il progetto è del Comune di Firenze, Destination Florence Convention & Visitors Bureau e Unicoop Firenze. “Vogliamo promuovere sempre più la nostra città come destinazione ideale per questo pubblico, andando a proporre un’offerta qualificata a 360 gradi direttamente negli Stati Uniti”, afferma il Comune.

Quasi la metà delle presenze straniere a Firenze è di studenti internazionali

Nell’anno accademico 2019/20 gli studenti internazionali presenti a Firenze erano 36.535, con una permanenza media di 90/100 giorni e un totale di pernottamenti che oscilla tra 3,28 e 3,65 milioni. Numeri significativi soprattutto se paragonati con i turisti internazionali: nel 2019 sono arrivati a Firenze 2,9 milioni di visitatori stranieri, con una permanenza media di 2,77 notti per un totale di presenze appena sopra 8 milioni. Gli studenti internazionali, dunque, rappresentano quasi la metà.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Scuola

27 luglio 2022

Its, finanziati dalla regione 31 percorsi biennali

Leggi tutto
Scuola

14 luglio 2022

Un “Business Tutors” contro il mismatch del lavoro

Leggi tutto
Scuola

08 giugno 2022

Scuola di Scienze Aziendali, presentato il nuovo corso

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci