19 aprile 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

08 novembre 2023

Equixly chiude il round per avere un hacker virtuale a proteggere le aziende

La startup fiorentina ha raccolto 1,5 milioni per potenziare il suo sistema di controllo virtuale che eviti ogni tipo di hackeraggio.

Il team di Equixly

Equixly, la piattaforma fiorentina di penetration testing guidata dall’intelligenza artificiale, annuncia un round di finanziamento da 1,5 milioni di euro che è stato guidato da 360 Capital tramite Nader Sabbaghian, con la partecipazione dello startup studio Nana Bianca e Stephen De Vries, cofondatore e Ceo di IriusRisk.

1,5 mil per potenziare la sicurezza informatica guidata dalla AI

Equixly è stata fondata nel 2022 da Alessio e Mattia Dalla Piazza, professionisti del settore della sicurezza informatica che hanno una solida esperienza di oltre 15 anni nella gestione di penetration test a livello aziendale e hanno collaborato tra gli altri a progetti commissionati da istituzioni pubbliche e forze dell’ordine. La loro startup ha partecipato al programma di accelerazione Hubble, promosso da Nana Bianca e da Fondazione CR Firenze che ha permesso di sviluppare una piattaforma per testare resistenza e sicurezza di ogni applicazione.

Strumenti per la difesa dagli attacchi informatici

La startup offre una risposta alle imprese che devono adattarsi per affrontare la sfida data dall’aumento degli attacchi informatici. Di solito sono necessarie più di 154 ore da parte di un penetration tester “umano” per testare manualmente una frazione della superficie potenziale d’attacco esposta da un sistema API (application programming interface). Le API, in parole semplici, sono la tecnologia più diffusa per collegare le applicazioni web, mobile e desktop con i server dove vengono salvate le informazioni.

Equixly impiega un avanzato algoritmo di ML addestrato su numerosi test di sicurezza per automatizzare gli attacchi API e fornire risultati con soluzioni pratiche per gli sviluppatori. La piattaforma garantisce che le organizzazioni rimangano resilienti contro le minacce informatiche e consente di testare continuamente la loro sicurezza prima di rilasciare nuove applicazioni o funzionalità al pubblico.

Questo investimento ci permette di migliorare il lavoro in corso

Mattia Dalla Piazza, Co-Fondatore e Ceo di Equixly, ha espresso tutto il suo entusiasmo per il round di finanziamento, dichiarando: “Questo investimento ci permette di migliorare ulteriormente la nostra soluzione e di espandere il nostro mercato. Grazie al sostegno dei nostri investitori, Equixly è in grado di potenziare la protezione dei dati nelle industrie più sensibili con tecnologia innovativa 100% Made in Italy.” “Siamo posizionati in un entusiasmante punto di convergenza tra la sicurezza informatica e l’intelligenza artificiale applicate allo sviluppo di software tramite l’utilizzo di API, un ambito sempre più cruciale. Crediamo nell’importanza degli strumenti di sicurezza informatica per il contesto DevSecOps, sostenendo la creazione di prodotti che incorporano la sicurezza sin dall’inizio dei progetti. La necessità della soluzione di test API automatizzata basata sull’intelligenza artificiale di Equixly è chiara e il potenziale di mercato estremamente promettente”, ha dichiarato Nader Sabbaghian, General Partner presso 360 Capital.

Entro il 2024 vuole ottenere il 10% dei test di sicurezza API

Equixly consente di testare il 100% dei sistemi API entro poche ore, con report in tempo reale, velocizzando il lavoro per i team di penetration testing. Per gli sviluppatori, funziona come un assistente non invasivo, garantendo la robustezza del sistema. Per i ruoli manageriali e direzionali, Equixly offre una visione globale dello stato della sicurezza aziendale e delle potenziali vulnerabilità. Il finanziamento sarà utilizzato per sviluppare ulteriormente gli algoritmi di apprendimento automatico, espandere la portata globale di Equixly, assumere esperti di sicurezza di alto livello e perfezionare la piattaforma SaaS per un’esperienza utente ancora più fluida.

Entro il 2024, l’obiettivo di Equixly è di ottenere una quota di mercato del 10% nel settore dei test di sicurezza API attraverso investimenti significativi in ricerca e sviluppo, partnership consolidate con i principali attori del settore e l’educazione continua dei clienti sull’importanza della sicurezza API. (redgs)

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Startup

11 aprile 2024

Italian Lifestyle, scelte le sei startup del 2024 (5 sono toscane)

Leggi tutto
Startup

09 aprile 2024

Progetto Prisma, tre anni di innovazione e contaminazione tra startup e aziende

Leggi tutto
Startup

05 aprile 2024

UniCredit cerca 50 startup e Pmi innovative per accompagnarle nella crescita

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci