24 giugno 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Industria

13 settembre 2022

Le imprese per l’arte: Enel illumina il David

Domotica e fasci di luce led per la nuova illuminazione del capolavoro di Michelangelo alla Galleria dell’Accademia di Firenze.

Come vederlo alla luce naturale ma invece è avvolto da fasci di luce led a risparmio ed efficienza energetica: il David di Michelangelo si ammira sotto una nuova luce.

Il progetto promosso da Enel e realizzato da Enel X, ha voluto restituire alle opere della Galleria dell’Accademia di Firenze il giusto rapporto di chiaroscuri e di colore attraverso la realizzazione di un impianto orientato al risparmio e all’efficienza energetica, attraverso l’utilizzo di tecnologie di ultima generazione a Led. Inoltre, il progetto ha previsto anche un sistema di domotica gestito tramite bluetooth a bassa energia per la modulazione dell’intensità luminosa.

Corpi illuminanti di nuova generazione con sorgente LED sono dotati di un’apertura del fascio tale da avvolgere totalmente il David e lasciare in secondo piano il resto dello spazio che lo accoglie, che è dotato invece di un sistema di illuminazione artificiale e a regolazione separata. Durante le ore diurne, l’illuminazione artificiale si va ad aggiungere a quella naturale proveniente dal lucernario che consente una lettura dei dettagli del capolavoro michelangiolesco completamente nuova e vicina alle origini.

La nuova illuminazione ha celebrato anche due importanti ricorrenze che cadono proprio nel 2022: i 140 anni del David all’interno della Galleria ed i 60 anni di Enel.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Industria

20 giugno 2024

Sesa cresce (più del mercato) e nel 2024-25 rafforza il welfare aziendale

Leggi tutto
Industria

20 giugno 2024

Tregua su Amadori, un addio con garanzie (anche per gli avventizi)

Leggi tutto
Industria

18 giugno 2024

Piombino, bonus-welfare per gli operai Jsw (e il 3 luglio si va a Roma)

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci