26 giugno 2022

Logo t24
Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

30 maggio 2022

Gianni Faggi nominato Cavaliere del lavoro

Tra i 25 nomi indicati dal presidente della Repubblica in vista del conferimento del 2 giugno c’è un solo toscano.

Tra i 25 Cavalieri del lavoro che il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha annunciato oggi, 30 maggio, in vista del conferimento in occasione della Festa della Repubblica del 2 giugno (l’onorificenza sarà poi consegnata materialmente in autunno) quest’anno c’è un solo imprenditore toscano: è Gianni Faggi (nella foto), 62 anni, amministratore unico della Faggi Enrico spa di Sesto Fiorentino (Firenze), azienda chimica di famiglia che produce catalizzatori e recupera metalli preziosi dagli scarti industriali, occupando una cinquantina di dipendenti. Nel 2020 (ultimo bilancio depositato) la Faggi Enrico ha realizzato un fatturato di 199,36 milioni di euro (-23%) con un utile netto di 11,39 milioni (+30%). Naturalmente, come nel caso delle aziende aretine che fanno un lavoro simile, i ricavi sono spinti all’insù dal valore dei metalli preziosi.

L’azienda possiede uno stabilimento a Sesto Fiorentino, in cui si è sviluppata anche l’attività di trasformazione dei metalli preziosi in composti per uso galvanico, a cui si è affiancato nel 2011 un secondo stabilimento a Calenzano per la progettazione e produzione di catalizzatori per il settore farmaceutico.

Grazie al progetto Green Metal, Faggi Enrico ha contribuito con l’Università di Firenze all’individuazione di una nuova lega destinata al settore moda caratterizzata da assoluta atossicità.

L’onorificenza di cavaliere del lavoro, istituita nel 1901, è conferita ogni anno dal Presidente della Repubblica a imprenditori che hanno contribuito in modo significativo, con la loro attività d’impresa, alla promozione dell’economia nazionale e con elevato impegno a una responsabilità etica e sociale, al miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro del Paese.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Territorio

24 giugno 2022

Case, in Toscana le compravendite crescono anche nel primo trimestre 2022 (+17%)

Leggi tutto
Territorio

23 giugno 2022

Querci confermato presidente dell’Interporto di Prato

Leggi tutto
Territorio

22 giugno 2022

La Regione salva in extremis la norma sulle semplificazioni Pnrr

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci