30 settembre 2022

Logo t24
Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

05 maggio 2022

Base Digitale (Sesa) si rafforza con tre acquisizioni

Dvr, Emmedi ed Evergreen entrano nell’orbita dell’azienda: è la settima operazione di M&A nel 2022

Nuove acquisizioni per il gruppo Sesa, volte a sviluppare la controllata Base Digitale Platform: il gruppo empolese ha annunciato tre accordi vincolanti per l’acquisto rispettivamente del 72% di Digital Voice Recording Italia, del 51% di Emmedi e del 52% di Ever Green Mobility Rent, che saranno perfezionati entro il 31 maggio 2022. La triplice operazione rafforzerà Base Digitale, nata da una joint venture fra Sesa e i fratelli Bassilichi, e attiva nello sviluppo di piattaforme digitali e di process automation per il segmento dei servizi finanziari.

Con l’ingresso di Dvr, Emmedi ed Evergreen, società che sviluppano ricavi annuali pari a circa 8 milioni di euro con 40 risorse umane specializzate e grazie al contributo di Ifm Infomaster e Digital Storm, entrate nel gruppo lo scorso aprile 2021, Base Digitale Platform raggiunge la dimensione di circa 25 milioni di euro di ricavi con 150 risorse umane. A sua volta Base Digitale Group, settore Business Services del gruppo Sesa – 4.200 dipendenti e ricavi consolidati per circa 2,3 miliardi attesi nell’esercizio al 30 aprile 2022 -, conferma l’obiettivo di ricavi complessivi per 100 milioni e circa 700 risorse nell’esercizio al 30 aprile 2023.

Già 7 M&A per Sesa nell’anno 2022

Con queste tre acquisizioni Sesa arriva a sette operazioni di M&A effettuate nel 2022, dopo le 15 del 2021. Dvr, con sede a Torino, è una società attiva nella progettazione di sistemi di robotizzazione con una piattaforma proprietaria di contact management, integrata con soluzioni di intelligenza artificiale e focus sui segmenti finance ed insurance. Emmedi, con sede a Udine e 11 risorse dedicate, è attiva nello sviluppo di soluzioni di dematerializzazione ed automazione dei processi per il mondo bancario. Evergreen, con sede a Firenze ed un team di 12 risorse, nasce nel 2013 sviluppando una piattaforma proprietaria per la gestione dei processi di società del settore del fleet management e mobilità sostenibile.

Le operazioni sono state realizzate sulla base di criteri di valutazione in linea con quelli adottati dal Gruppo Sesa (Ev/Ebitda pari a 5x). “Continueremo ad alimentare il nostro percorso di sviluppo attraverso M&A industriali bolt-on, investendo in risorse umane e competenze digitali con obiettivi di crescita sostenibile a lungo termine”, ha dichiarato Alessandro Fabbroni, amministratore delegato di Sesa.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Industria

29 settembre 2022

Solvay guarda al territorio, intesa col Comune di Rosignano

Leggi tutto
Impresa

29 settembre 2022

BuyFood a Firenze, più di 70 aziende toscane in vetrina

Leggi tutto
Impresa

28 settembre 2022

Moda, l’empolese Officina Ciemmeci entra nel polo dei terzisti di lusso

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci