8 dicembre 2022

Logo t24
Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Impresa

22 novembre 2022

Baker Hughes, donazione di 425mila dollari a Dynamo Camp

Il contributo servirà a migliorare l’efficienza energetica di un edificio dei primi del ‘900 a San Marcello Pistoiese.

La Baker Hughes Foundation, fondazione dell’azienda americana Baker Hughes che in Italia opera principalmente attraverso Nuovo Pignone, ha annunciato un contributo di 425.000 dollari (circa 412mila euro) a favore di Dynamo Camp, l’organizzazione nonprofit che offre gratuitamente programmi di terapia ricreativa a bambini e adolescenti affetti da malattie gravi o croniche. Il contributo della Baker Hughes Foundation servirà, nello specifico, a migliorare l’efficienza energetica di un edificio risalente ai primi anni del 1900, situato all’interno del Camp Dynamo a San Marcello Pistoiese (Pistoia).

L’intervento incrementerà la capacità ricettiva di Dynamo Camp con 18 nuovi posti letto per staff e volontari e spazio per le attività di bambini e ragazzi. “Grazie agli interventi di efficienza energetica – ha dichiarato Serena Porcari, amministratrice delegata di Dynamo Camp – questo edificio storico potrà essere utilizzato al massimo delle sue potenzialità lungo tutto l’arco dell’anno, con beneficio diretto per i nostri ospiti e per staff e volontari. Questo miglioramento consentirà inoltre una riduzione dei consumi e un risparmio delle spese”.

Un rapporto di lunga data per la solidarietà

Baker Hughes in Italia è un sostenitore di lunga data di Dynamo Camp attraverso Nuovo Pignone, ed è un corporate partner dal 2016. Entrambe le organizzazioni sono caratterizzate da un forte radicamento in Italia e in Toscana. Numerose le iniziative supportate, l’ultima delle quali la 2 Milioni di Km, una gara virtuale di solidarietà di Dynamo Camp a cui hanno partecipato circa 140 dipendenti di Baker Hughes e che ha permesso di donare all’organizzazione oltre 32.000 euro a sostegno dei progetti di Terapia Ricreativa. La donazione di 425.000 dollari è in linea con l’impegno di Baker Hughes nel promuovere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.

“Baker Hughes – ha dichiarato Brian Worrell, presidente del consiglio di amministrazione della Baker Hughes Foundation – crede nel restituire valore alle comunità in cui vive e lavora. Il nostro team in Italia fa volontariato con Dynamo Camp dal 2008 e siamo orgogliosi di estendere il nostro sostegno a questo progetto”.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Impresa

07 dicembre 2022

Gas, Estra Energie vince la seconda gara Cet da 45 milioni

Leggi tutto
Impresa

07 dicembre 2022

Carrara, il distretto del marmo cambia passo

Leggi tutto
Impresa

07 dicembre 2022

Welfare aziendale, le Pmi toscane brillano per sicurezza e inclusione

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci