24 maggio 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Scuola

09 maggio 2024

Cibo sostenibile, Ecotrophelia aggiudica il 1° premio a un Its toscano

Its Fondazione E.a.t. Eccellenza Agroalimentare Toscana ha presentato LEGUM-ATO2 , il gelato a base di fagioli con copertura in cioccolato fondente.

I vincitori

Si è conclusa la 14esima edizione di Ecotrophelia Italia, la competizione europea per studenti universitari e Its volta a valorizzare l’innovazione alimentare sostenibile, organizzata in Italia da Federalimentare. Il primo premio è stato assegnato al team dell’Its Fondazione E.a.t. Eccellenza Agroalimentare Toscana di Grosseto che ha presentato LEGUM-ATO2 , il gelato a base di fagioli con copertura in cioccolato fondente. Grazie al gusto e alla scelta sostenibile dello stecco edibile al 100% e al packaging, che può essere “piantato” e dare vita a nuove piante e fiori, ha vinto e rappresenterà l’Italia nella finale europea del concorso nel mese di ottobre a Parigi nell’ambito della manifestazione fieristica Sial.

A Cibus i progetti di nuovi prodotti alimentari

L’evento si è svolto all’interno di Cibus, il Salone internazionale dell’Alimentazione di Parma. I progetti in gara hanno riguardato la creazione di nuovi prodotti alimentari, l’utilizzo di materie prime sostenibili, la riduzione dell’impatto ambientale dei processi produttivi e il miglioramento dell’efficienza energetica e sono stati valutati da una giuria di esperti composta da accademici, imprenditori e rappresentanti del mondo dell’industria alimentare, delle professioni e della ricerca. Oltre all’Its toscano, la giuria ha anche assegnato una menzione speciale a Micelica, la birra artigianale presentata dagli studenti dell’Università di Parma, rivoluzionaria perché, secondo i giurati, “è frutto di una eco-innovazione tecnologica che prevede l’utilizzo nel processo produttivo di aspergillus oryzae in fase di maltazione”, un microorganismo versatile che permette ” di ottimizzare il processo di produzione riducendo il consumo sia di acqua sia l’energia, con risvolti positivi sull’impatto ambientale della produzione”. “Tutti i progetti presentati dagli studenti – ha commentato il presidente della giuria e presidente Gif Guglielmo Gennaro Auricchio – offrono spunti interessanti per lo sviluppo di nuovi prodotti e processi produttivi sostenibili, in grado di rispondere alle sfide del futuro”. (redgs)

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Scuola

23 aprile 2024

Da Pistoia e Empoli i vincitori toscani del premio migliore impresa Junior Achievement

Leggi tutto
Scuola

19 aprile 2024

TuttoMeritoMio, nuove borse per i neodiplomati di talento

Leggi tutto
Scuola

02 aprile 2024

Its, nasce la decima Academy in Toscana

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci