29 febbraio 2024

Logo t24Il quotidiano Economico Toscano
menu
cerca
Cerca
Top Aziende

14 giugno 2022

Accordo Liberty Steel-Greensill, buone notizie per la Magona

L’intesa stipulata tutela le linee di debito relative alle attività siderurgiche europee del gruppo indiano.

Una veduta di Piombino

Tregua fino all’autunno (o fine anno) fra Liberty Steel Group, il gruppo dell’indiano Sanjeev Gupta che possiede le acciaierie Liberty Magona di Piombino, e Greensill Bank, il principale creditore del gruppo, dichiarato fallito nel 2021. L’accordo di standstill stipulato riguarda le linee di debito relative alle attività siderurgiche europee di Liberty Steel, e prevede che tutte le azioni esecutive siano sospese tra le parti sulle linee di debito della Greensill Bank fornite a Liberty nel 2019.

L’accordo è valido fino al 31 ottobre 2022 e può essere prorogato fino alla fine del 2022, mentre proseguono approfondite due diligence e scambio di informazioni tra le due parti, secondo quanto comunica il gruppo siderurgico. L’intesa raggiunta, nelle intenzioni di Liberty, consentirà di sviluppare una struttura di finanziamento sostenibile a più lungo termine: più chiarezza e meno incognite, dunque, anche sul futuro della Magona: problemi di finanziamento causati dal crac di Greensill causarono infatti, nella primavera del 2021, difficoltà produttive anche al sito toscano.

“L’accordo di sospensione di oggi con Greensill Bank – sostiene un portavoce di Liberty Steel Group – dimostra che ci stiamo avvicinando a una ristrutturazione consensuale del debito che è nel migliore interesse di tutti i nostri stakeholder. Stiamo lavorando intensamente per raggiungere un accordo con i nostri principali creditori in un lasso di tempo che eliminerebbe la necessità di una battaglia legale. Le nostre attività principali continuano a funzionare bene, e sono solide dal punto di vista operativo nonostante alcuni venti contrari economici”.

Potrebbe interessarti anche

Articoli Correlati


Industria

27 febbraio 2024

Lucart (carta) studia l’apertura del capitale per crescere all’estero

Leggi tutto
Industria

23 febbraio 2024

Lucca-Pistoia-Prato, l’industria chiude il 2023 a -2,1%

Leggi tutto
Industria

07 febbraio 2024

Nel 2023 Tisg cresce ancora a due cifre, 7 navi al varo nel 2024

Leggi tutto

Hai qualche consiglio?

Scrivi alla nostra redazione

Contattaci